Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Il nuovo carcere a Napoli non si farà vicino Secondigliano

Polizia Penitenziaria - Il nuovo carcere a Napoli non si farà vicino Secondigliano


Notizia del 07/10/2013 - NAPOLI
Letto (1931 volte)
 Stampa questo articolo


Il nuovo carcere di Napoli non si realizzerà vicino a quello già esistente di Secondigliano.

«Nel giorno in cui il Sindaco Luigi De Magistris si sarebbe dovuto recare a Roma per discutere delle sorti delle ex Caserme di Miano, l'unanimità delle forze politiche presenti in Consiglio Comunale di Napoli (maggioranza ed opposizione insieme) ha sottoscritto un documento, primo firmatario il capogruppo di FLI Andrea Santoro, in cui senza mezzi termini si respinge l'ipotesi di realizzare un nuovo carcere in una delle caserme in via di dismissione di Miano. Una vera e propria battuta d'arresto per la proposta che proprio il Sindaco De Magistris aveva avanzato al Ministro della giustizia nei giorni scorsi. Il documento verrà posto in votazione nella prima seduta utile». Lo comunicano in una nota lo stesso Andrea Santoro ed il coordinatore di FLI Raffaele Ambrosino.

«Il Consiglio -spiegano Santoro ed Ambrosino- ha il dovere di stoppare la fuga in avanti fatta dal Sindaco De Magistris, che ha pensato di realizzare un altro carcere a Miano, distante 300 metri da quello già esistente a Secondigliano, in una delle caserme militari in via di dismissione. Proprio quelle caserme che da decenni, in tanti, abbiamo indicato come possibile luoghi dove realizzare il nuovo stadio o la tanto desiderata cittadella dello sport così come ricordato nel testo dell'ordine del giorno. Infatti, a più riprese, nel passato anche recente, il Consiglio comunale si era espresso per la creazione nelle caserme dismesse di spazi sani di aggregazione di cui oggi l'intera area nord di Napoli è sprovvista».

«L'area Nord è un luogo socialmente e urbanisticamente martoriato; è sede di due enormi campi Rom di cui uno abusivo, un carcere, una discarica di rifiuti, l'autoparco dei mezzi asìa, forse di un prossimo impianto per il trattamento dei rifiuti umudi da trentatremila tonnellate l'anno ed è la piazza di spaccio di stupefacenti più grande d'Europa ed ha bisogno di ben altro per uscire dalla condizione di degrado che troppi sindaci hanno contribuito ad alimentare».

julienews.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

2 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria