L'emergenza carceri e l'anomalia delle intercettazioni. Il tutto senza interrompere quel filo del dialogo con i magistrati cui lui, appena designato ministro, ha detto di tenere. Nitto Francesco Palma traccia la rotta del suo lavoro al ministero della Giustizia. Lo fa, ne" />

  Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Il nuovo Guardasigilli dichiara «Non dialogo coi sordi»

Notizia del 03/08/2011 - ROMA

Il nuovo Guardasigilli dichiara «Non dialogo coi sordi»

letto 2003 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

L'emergenza carceri e l'anomalia delle intercettazioni. Il tutto senza interrompere quel filo del dialogo con i magistrati cui lui, appena designato ministro, ha detto di tenere. Nitto Francesco Palma traccia la rotta del suo lavoro al ministero della Giustizia. Lo fa, nel giorno del suo incontro con Giorgio Napolitano, presidente della Repubblica, con un'intervista al vicedirettore del Tg5, Andrea Pucci. Al primo punto c'è lo stato dei penitenziari italiani, per sensibilizzare il quale il leader radicale, Marco Pannella, sta facendo uno sciopero della fame. «Anche in questa occasione, Pannella indica alla responsabilità della politica un problema vero. Mi auguro che da qui a settembre riusciremo a mettere in campo un pacchetto che ci possa consentire per un verso di diminuire la popolazione carceraria e per altro verso di rendere umane le condizioni di chi deve stare in carcere».

Poi c'è il nodo intercettazioni. «Si dovrà intervenire», anticipa Palma. «Io conto, per quello che mi compete, di muovere il percorso legislativo delle proposte che giacciono alla Camera per cercare di intervenire su talune anomalie tra cui la trascrizione e la successiva pubblicazione di telefonate non particolarmente rilevanti». Obiettivo: «Tornare a un corretto bilanciamento tra l'uso dello strumento investigativo e le esigenze di riservatezza e di privatezza garantite dalla Costituzione». Il tutto, auspica, in accordo con le toghe: «La mia intenzione è quella di avere il massimo del confronto e del dialogo possibile. Il dialogo è però reciproco: io non sono sordo e non vorrei incontrarmi con dei sordi».

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sissy Trovato Mazza torna a casa: l''Agente penitenziaria colpita alla testa da un proiettile nell''ascensore dell''ospedale di Venezia è fuori pericolo

2 Arrestato poliziotto penitenziario in aspettativa. Rubava bancali di legno per rivenderli a 4 euro

3 Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo

4 Poliziotto penitenziario speronato più volte da un''auto mentre era sul suo scooter: preso il pirata della strada

5 Arrestato Agente penitenziario in servizio a Rebibbia: aveva droga e telefonini da smerciare in carcere

6 Espulso dall''Italia il detenuto marocchino Rachid Assarag che accusò i Poliziotti penitenziari di maltrattamenti

7 Agente penitenziario si getta nel fiume Volturno e salva un uomo che voleva suicidarsi

8 Detenuto tenta di strangolare un Poliziotto penitenziario nel carcere di Sollicciano: salvato dagli altri detenuti

9 Detenuto prende a pugni e testate gli Agenti e incita alla rivolta nel carcere di Salerno

10 Ex detenuto del carcere di Agrigento incontra Agente penitenziario e lo insulta e lo minaccia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Poliziotto Penitenziario si suicida: in servizio all''NTP di Palermo Pagliarelli si è tolto la vita con la pistola d''ordinanza

2 Appena 48 ore dopo un altro Agente Penitenziario si spara un colpo alla testa: Finanziere chiama i soccorsi, ma il collega muore nel tragitto

3 1990: ultima Festa del Corpo Agenti di Custodia. Il video della spettacolare cerimonia.

4 In memoria di Francesco Rucci, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso da terroristi di Prima linea il 18 settembre 1981

5 In memoria dell''Appuntato Pasquale De Santis, ucciso da un detenuto durante un tentativo di evasione dal carcere di Porto Azzurro l''11 settembre 1943

6 Filippo Facci su Libero fotografa alla perfezione la situazione attuale della Polizia Penitenziaria

7 In memoria di Antimo Graziano, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso dalla camorra il 14 settembre 1982

8 Perché la Polizia Penitenziaria sarà in piazza a manifestare il 19 settembre 2017. Donato Capece (SAPPE) lo spiega al Ministro della Giustizia Andrea Orlando"

9 Il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per i 200 anni della Polizia Penitenziaria

10 Ma i professionisti del carcere (Antigone, Bernardini, Radicali, Nessuno tocchi Caino, ecc…) da che parte stanno?