Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Il sindacato della Polizia Penitenziaria SAPPE non parteciperà alla "riunione da salotto" con il Capo DAP Giovanni Tamburino

Notizia del 21/03/2012 - ROMA

Il sindacato della Polizia Penitenziaria SAPPE non parteciperà alla "riunione da salotto" con il Capo DAP Giovanni Tamburino

letto 1966 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Il SAPPE non parteciperà all’incontro che il Capo dell’Amministrazione Penitenziaria Giovanni Tamburino ha annunciato per domani, 22 marzo 2012.

A spiegarne le ragioni in una nota è il Segretario Generale Donato Capece: “Non sappiamo di cosa intende parlarci, visto che non ha avuto la cortesia di farci sapere l’oggetto dell’oceanico incontro al quale ha invitato i sindacati della Polizia Penitenziaria, quelli degli impiegati, degli assistenti sociali, degli educatori, dei direttori e dei dirigenti! Ma il sospetto è che si tratti dell’ennesima riunione “salotto” in cui si parla, si parla, si parla ma poi non si conclude nulla di concreto.

E a questo il primo Sindacato della Polizia Penitenziaria non ci sta. Per rispetto di chi in carcere lavora nella prima linea delle sezioni. Le carceri scoppiano, nelle carceri si muore e i poliziotti sono sempre più stressanti e stanchi di questo stato di cose e di questa inerzia. Servono interventi concreti che questo Capo Dipartimento non ha ancora preso. E allora le chiacchiere servono a zero.” Capece contesta anche l’organizzazione della Festa del Corpo di Polizia Penitenziaria, che si terrà a Roma il prossimo 18 maggio alla presenza del Capo dello Stato: “Anziché farla in una piazza, all’aperto, tra la gente, ci si chiude ancora una volta in un’aula di una Scuola di Polizia. E non è evidentemente un caso che nel gruppo di lavoro istituito per organizzare la cerimonia che celebra il quarto Corpo di Polizia dello Stato, composto da educatori e direttori che non indossano la nostra orgogliosa divisa, ci sia un solo poliziotto, peraltro inserito dopo le nostre proteste.

A qualcuno del DAP probabilmente i compiti di Polizia spaventano…”. “Il SAPPE” conclude Capece “terrà un sit-in di protesta a Roma il 3 aprile per denunciare i gravi problemi con i quali quotidianamente si confronta la Polizia penitenziaria e che alimentano tensione – come i costanti e continui eventi critici -, gli straordinari, gli avanzamenti di carriera, gli assegni di funzione e le missioni non pagate e, da ultimo, l’assurda riforma che farà andare in pensione i poliziotti a 70 anni.

Tutto questo nell’indifferenza dell’Amministrazione Penitenziaria e delle Istituzioni. Grideremo in piazza la nostra rabbia. E se nulla cambierà, non è escluso che manifesteremo anche il giorno della Festa del Corpo a Roma per chiedere attenzione all’unica persona che si è dimostrata attenta e sensibile ai nostri problemi, il Capo dello Stato”.

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

2 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

3 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

4 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

5 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Erika Stefani, Lega: basta svuota carceri, da Gentiloni ennesimo regalo ai criminali

10 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 Ma chi siamo?

4 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

5 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

6 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

7 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

8 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

9 Transito a ruolo civile. È legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia