Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Il viceministro Costa in visita agli operatori penitenziari del carcere di Saluzzo

Polizia Penitenziaria - Il viceministro Costa in visita agli operatori penitenziari del carcere di Saluzzo


Notizia del 02/05/2014 - ROMA
Letto (1712 volte)
 Stampa questo articolo


Non una visita di cortesia ma la mia sincera vicinanza e quindi testimonianza di condivisione per un impegno costante che anche, il 1° maggio, le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria assicurano per garantire la legalità e la convivenza, insieme con gli altri operatori penitenziari, all'interno delle nostre carceri". Questa è stata l'espressione rivolta ai poliziotti penitenziari dal Viceministro della Giustizia Enrico Costa, nel corso della visita effettuata nella mattinata della giornata dedicata alla tradizionale Festa dei Lavoratori, presso la Casa di Reclusione di Saluzzo.
Accompagnato dal Provveditore Regionale dell'Amministrazione Penitenziaria per il Piemonte e la Valle d'Aosta, Enrico Sbriglia, nonché dal direttore in missione, Claudio Mazzeo e dal Comandante di Reparto, Commissario di Polizia Penitenziaria Cabrini, il Viceministro della Giustizia ha espresso segni di gratitudine per l'impegno profuso dai baschi azzurri e da tutti gli operatori penitenziari, impegnati ad assicurare alle persone detenute il rispetto dei principi irrinunciabili di dignità e di recupero.
In tal modo il Viceministro ha inteso mostrare la propria vicinanza e quella del Governo a tutto il personale penitenziario che opera, con spirito di sacrificio, all?interno delle carceri italiane, ben consapevole delle difficoltà che le direzioni incontrano, riflesso del severo momento che attraversa il Paese e che richiede uno sforzo collettivo ed un?assunzione di responsabilità civica ancora più grandi rispetto al passato.
"Purtroppo la situazione delle carceri italiane è ben nota per la sua drammaticità che si riflette anche sulla qualità della vita non soltanto delle persone detenute ma anche degli operatori" ha affermato il Viceministro Costa. Il Viceministro ha visitato i diversi padiglioni penitenziari, ivi compreso quello nuovo in via di completamento, per il quale, però, si registra da alcuni mesi un blocco dei lavori che Costa ha definito "inaccettabile, posto che rischia di compromettere le opere svolte fino ad oggi, per le quali sono state spese ingenti risorse".
Il nuovo padiglione infatti, praticamente quasi del tutto completato, potrebbe ospitare circa 200 persone detenute in condizioni di dignità, di salubrità, di sicurezza. Infine, Costa ha riservato molta attenzione alla tematica del lavoro nelle carceri, visitando il laboratorio di produzione di birra artigianale inserito all'interno della casa di reclusione. "E' necessario," ha sottolineato il Viceministro, "impegnarsi a fondo affinché i detenuti siano messi in condizione di lavorare, apprendendo conoscenze tecniche e facendo esperienze che possano poi risultare utili per i momenti successivi alla detenzione. Solo così si potrà ottenere un reinserimento in società e un consistente calo del rischio di recidiva. Ad oggi, siamo ancora molto indietro".

loccidentale 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

3 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

4 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

5 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

6 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

7 In sezione comme a la guerre

8 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

9 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

10 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook