Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Ilaria Cucchi si candida a Sindaco di Roma: me lo chiede tanta gente

Polizia Penitenziaria - Ilaria Cucchi si candida a Sindaco di Roma: me lo chiede tanta gente


Notizia del 02/04/2016 - ROMA
Letto (1462 volte)
 Stampa questo articolo


Una candidatura che potrebbe sparigliare la corsa al Campidoglio. Ilaria Cucchi, in un'intervista esclusiva rilasciata a Giovanni Tizian de L'Espresso, si è detta pronta a candidarsi a sindaco di Roma. Lo ha fatto rivelando il pressing che "diverse persone" hanno fatto nei suoi confronti. Una candidatura che arriva il giorno dopo il no di Marino. Il marziano aveva parlato di un profilo civico da scegliere insieme ai suoi sostenitori e la Cucchi appare in linea con questo identikit.

Già perché Ilaria Cucchi si disegna come lontana dai partiti, espressione di idee, quelle per la legalità, per l'uguaglianza e per i diritti che aggregano soprattutto a sinistra. Ecco quindi che, a neanche un'ora dall'uscita dell'intervista, qualche esponente oggi impegnato poco convintamente nel progetto Sinistra italiana, pur non uscendo allo scoperto in maniera esplicita, al telefono con RomaToday si dice pronto a sostenerla. 

La Cucchi non si candida ufficialmente ma con ragionamenti abbastanza evidenti giunge a quella conclusione. "Ultimamente diverse persone mi hanno chiesto di impegnarmi fattivamente, fino addirittura a chiedermi di candidarmi a Sindaco di Roma. La cosa mi ha fatto sorridere ma poi ci ho riflettuto e mi sono chiesta: a prescindere dalle competenze politiche, che cosa potrebbe convincermi  ad accettare questa sfida?". E questa sfida è "quella di partire dal rispetto della legge e dal principio di uguaglianza".

Candidata, ma con chi? Impegnata nel 2013 con "Scelta civica" tra le cui fila fu candidata in Parlamento, la Cucchi risponde: "Quando parlo di diritti umani parlo del diritto di libertà, diritto all'integrità fisica, alla salute, all'istruzione e ad una vita dignitosa. Diritto ad avere ciascuno le proprie opportunità. Legalità vuol dire non prevaricazione. Legalità vuol dire rispetto per i più deboli e comporta un'idea di sicurezza ben lontana da quella che vedo spesso propagandata in questi giorni. Sicurezza vuol dire rispetto della legge, vuol dire lottare contro l'emarginazione, non favorirla. Sicurezza vuol dire che la legge deve essere uguale per tutti, anche per coloro che hanno responsabilità di potere e di ruoli. Tutto questo io credo che manchi a Roma, e non solo a Roma". 

Chi la sosterrà?, le chiede Tizian. E lei risponde: "Tante persone quotidianamente mi invitano a non mollare, ad andare avanti, facendomi capire che la frustrazione da noi subita è la stessa frustrazione che spesso il cittadino prova quando si trova a fare i conti con uno Stato che fa poco o nulla per farlo sentire partecipe di un qualcosa di molto più ampio ed importante, ma che spesso si fa percepire come un vero e proprio nemico". 

romatoday.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

9 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

10 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Raffaele Cinotti: in memoria del Vice Brigadiere degli Agenti di Custodia, ucciso a Roma il 7 aprile del 1981

5 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

6 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

7 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”