Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Imam scoperti a reclutare detenuti per il Jihad nelle carceri Inglesi

Polizia Penitenziaria - Imam scoperti a reclutare detenuti per il Jihad nelle carceri Inglesi


Notizia del 21/04/2016 - ESTERO
Letto (1014 volte)
 Stampa questo articolo


Un’inchiesta del ministro di Giustizia britannico ha portato alla luce materiali di propaganda nelle celle provenienti dall’Arabia Saudita. Oltre 1000 detenuti a rischio radicalizzazione

Erano autorizzati dal ministero della Giustizia di Sua Maestà ad operare in carcere per dare sostegno ai detenuti. Ma invece di lavorare per il loro recupero e reinserimento nella società, gli imam reclutavano i detenuti per il Jihad. La notizia è emersa da un rapporto e da un’inchiesta pubblicata in prima pagina sul Times.

Raccogliere fondi per le ong

L’indagine, ordinata l’anno scorso dal ministro della Giustizia Michael Grove e presentata in marzo, ha portato alla luce in oltre dieci celle materiali di propaganda, con opuscoli e Cd dai contenuti misogini, omofobici e chiaramente di matrice jihadista. Alcuni di questi materiali sono stati pubblicati in Arabia Saudita ed erano disponibili nella stanze riservate ai religiosi e ai «cappellani» del carcere, in bella vista nelle loro librerie. Qualunque detenuto poteva prenderli e portarseli in cella. Ma non solo. Dall’inchiesta — che mette a rischio la reputazione del Dipartimento come sottolinea lo stesso Times — è emerso come i detenuti fossero incoraggiati a raccogliere fondi per ong con legami con gruppi terroristici. Sotto accusa è finito Ashtam Alim, responsabile dei servizi sociali dedicati ai musulmani nelle carceri.

Oltre 100 imam a tempo pieno

In Gran Bretagna, come in Francia e in Belgio, il problema della radicalizzazione nelle carceri è particolarmente sentito. All’inizio di quest’anno erano oltre 12 mila i detenuti musulmani, di cui 131 in cella per reati di terrorismo. Di questi — secondo il Times — oltre 1000 sono a rischio reclutamento. E se i musulmani rappresentano il 4.8 per cento di tutta la popolazione britannica, il 14.5 della popolazione carceraria è di religione islamica. Inoltre nelle carceri di Sua Maestà operano a tempo pieno oltre 100 imam, con stipendi che arrivano anche a 40 mila sterline.

corriere.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Forze Armate: NoiPA è diventato un problema?

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 NoiPa: Forze Armate in rivolta. E spunta una petizione on line

9 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

10 M5S chiede intervento Ministro Giustizia: Parlamentari raccolgono allarme agenti Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Quanto il temporeggiatore arretra ...

3 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

4 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

5 La lingua segreta dei tatuaggi sulla persona detenuta

6 L’indennità per la “presenza esterna”: a chi si e a chi no

7 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

8 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

9 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”