Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Imperia – momenti di tensione al processo “la svolta”, il Sappe: “ottima gestione delle Polizia Penitenziaria”

Polizia Penitenziaria - Imperia – momenti di tensione al processo “la svolta”, il Sappe: “ottima gestione delle Polizia Penitenziaria”


Notizia del 07/10/2014 - IMPERIA
Letto (2743 volte)
 Stampa questo articolo


Imperia - Poteva accadere qualsiasi cosa – commenta il segretario regionale del SAPPe Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPe Michele Lorenzo – se i detenuti rinchiusi nella gabbia dell’aula del tribunale di Imperia fossero riusciti a sfondare la porta della loro cella.

Il momento di protesta è sorto quando il Presidente LUPPI ha dato lettura della sentenza con la pesante condanna agli imputati del processo “La Svolta” che voglio ricordare – continua LORENZO – è un processo per reati di tipo mafioso ossia 416 bis. L’aula era particolarmente gremita per lo più dai parenti degli imputati che non hanno esitato ad inveire contro la Corte pronunciando parole ingiuriose alla lettura della sentenza, tanto che il Presidente aveva ordinato sgombrare l’aula. Momento questo che ha amplificato la furia dei detenuti i quali hanno cercato di sfondare le due porte della gabbia. Atto questo imperito dalla Polizia Penitenziaria che ha messo in sicurezza le porte con l’ausilio delle manette. Riportata la calma con i parenti fuori dall’aula, la lettura della sentenza è avvenuta a “porte chiuse”.

Encomiabile l’Ispettore responsabile e la scorta della Polizia Penitenziaria che hanno gestito l’evento arginando eventuali pericoli, riuscendo comunque a calmare l’impeto dei detenuti ristabilendo l’ordine in aula, riconducendoli in carcere senza alcun disagio.

Il Segretario regionale LORENZO esterna parole di compiacimento nei confronti della Polizia Penitenziaria addetta alla scorta dei detenuti – non voglio minimamente pensare cosa sarebbe potuto accadere se uno solo dei detenuti avesse avuto la possibilità di mettere in atto il suo intento, per questo è necessario che la presenza della Polizia Penitenziaria nelle aule, durante i processi, sia sempre numericamente sufficiente, invece – denuncia il SAPPe – il più delle volte operiamo sotto organico e con automezzi al limite delle possibilità. Questo è il vero pericolo.

 

imperiapost

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

4 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

5 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

6 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

7 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

8 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

9 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

10 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946