Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
In Liguria un Direttore per tre carceri e manca il Provveditore

Polizia Penitenziaria - In Liguria un Direttore per tre carceri e manca il Provveditore


Notizia del 01/01/2014 - GENOVA
Letto (2091 volte)
 Stampa questo articolo


“Anno nuovo, problemi vecchi per le carceri liguri. Ieri, 31 dicembre, ben tre penitenziari liguri tra loro significativamente distanti – Sanremo, Genova Marassi ed Imperia – erano retti da un solo direttore, quello di Valle Armea. Gli altri dirigenti sono in ferie o, come a Imperia, sono in attesa di essere nominati da molti mesi, da quando cioè il titolare è andato in pensione.

Ma come può un direttore reggere tre penitenziari contemporaneamente, anche con caratteristiche diverse? Questo è il risultato di dieci anni di politiche regionali penitenziarie sbagliate, che hanno declassato la nostra regione ad un livello di serie B nonostante la grande professionalità e gli sforzi quotidiani dei poliziotti penitenziari e degli altri operatori. La mancanza di un punto di riferimento certo e autorevole in carcere come dovrebbe essere il direttore mina la quotidianità e l’operatività nei tre penitenziari: e fa ricadere le stratificate incapacità gestionali penitenziarie che hanno portato questo stato di cose a far ricadere disagi e disservizi sulle spalle delle donne e degli uomini della Polizia Penitenziaria, che in carcere stanno in prima linea 24 ore al giorno”.

A denunciarlo è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, il primo e più rappresentativo dei Baschi Azzurri, per voce del segretario generale aggiunto Roberto Martinelli.

“Anche l'incarico di provveditore regionale penitenziario della Liguria è vacante e retto provvisoriamente dall'omologo della Toscana, E sotto il fronte del comando dei reparti di Polizia Penitenziaria, in Liguria c’è da anni una approssimazione spaventosa che porta ad avere Istituti gestiti a mezzo servizio e uno spreco di risorse economiche per le quali interessamento a breve la Corte dei Conti per eventuali spese ingiustificate. Il carcere di Chiavari ha il Comandante della Polizia Penitenziaria 3 giorni alla settimana: gli altri tre giorni va a fare il Comandante nella Scuola di Polizia di Cairo Montenotte, dov’è in atto un Corso di formazione per neo Agenti.

E il Comandante del carcere di Pontedecimo è stato mandato in missione in quello di Savona: al suo posto c’è il Funzionario di Polizia Penitenziaria che a Marassi coordina il Nucleo Traduzioni e Piantonamenti. E fino a poco fa a Pontedecimo c’era il Comandante del carcere di La Spezia! Ma che senso hanno tutti questi provvedimenti ingiustificati di mobilità provvisoria, decisi da un provveditore penitenziario ora in pensione, se non destabilizzare i Reparti di Polizia Penitenziaria? Auspico che l'Amministrazione Penitenziaria centrale ponga attenzione a tutte queste anomalie liguri. E che lo faccia al più presto! ”.

riviera24.it

CARCERI LIGURI, SCADE IL MANDATO DEL PROVVEDITORE SALAMONE. SAPPE: "LONTANO DAI POLIZIOTTI"

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Forze Armate: NoiPA è diventato un problema?

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 NoiPa: Forze Armate in rivolta. E spunta una petizione on line

9 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

10 M5S chiede intervento Ministro Giustizia: Parlamentari raccolgono allarme agenti Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Quanto il temporeggiatore arretra ...

3 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

4 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

5 La lingua segreta dei tatuaggi sulla persona detenuta

6 L’indennità per la “presenza esterna”: a chi si e a chi no

7 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

8 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

9 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”

10 Esecuzione penale:come comportarsi quando si opera nei confronti di un minore