Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
In Sardegna metà delle carceri non ha il Direttore titolare, nessuna ha un vicedirettore

Polizia Penitenziaria - In Sardegna metà delle carceri non ha il Direttore titolare, nessuna ha un vicedirettore


Notizia del 05/04/2013 - CAGLIARI
Letto (1901 volte)
 Stampa questo articolo


“Non finiscono mai di stupire i provvedimenti del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria rispetto alla situazione degli Istituti detentivi della Sardegna. L’altro giorno è infatti giunta la conferma del progetto di chiusura degli Istituti di Macomer (Nuoro) e Iglesias (Sulcis Iglesiente), mentre proprio ieri risultano scaduti i termini per la disponibilità dei dirigenti a ricoprire l’incarico di Direttori nelle sei carceri isolane senza titolari tra cui figurano anche Macomer e Iglesias. Sembra proprio che al Dap la comunicazione tra i diversi settori viaggi su binari senza punti d’incontro”.

Lo afferma Maria Grazia Caligaris, presidente dell’associazione “Socialismo Diritti Riforme”, con riferimento alla comunicazione della Direzione Generale del Personale e della Formazione con cui il responsabile Riccardo Turrini Vita “attesa la grave carenza di direttori nelle sedi ubicate nella regione Sardegna, ha indicato i post i di funzione vacanti”. “In Sardegna - sottolinea Caligaris - nonostante la presenza di 12 Istituti di Pena, con una capienza di oltre 2.200 detenuti, soltanto la metà ha un direttore titolare e nessuno dispone di un Vice Direttore. Ciò comporta che normalmente ogni direttore deve gestire due Istituti e nei periodi di ferie o di malattia il responsabile di una Casa Circondariale debba farsi carico di gestire altri due Penitenziari.

Un problema non solo per la normale amministrazione ma soprattutto per le emergenze che purtroppo sono sempre in agguato”. “La richiesta formulata dal Dap, che vorrebbe coprire i posti di direttore delle case circondariali di Nuoro, Iglesias, Lanusei, Macomer e nelle colonie penali di Mamone (Onanì) e Is Arenas (Oristano), rischia tuttavia di non avere risposta. L’ultimo concorso per direttori risale al 1994 ma solo una parte dei vincitori aveva optato per le sedi, molti invece hanno preferito restare negli uffici del Ministero. Se davvero vorrà coprire le sedi vacanti, il Dipartimento - conclude la presidente di SdR - dovrà indire concorsi specifici. Gli interpelli infatti non risolvono l’annoso problema dei vuoti dirigenziali nelle sedi disagiate”.

AgenParl

Leggi anche: I Direttori iniziano lo sciopero. In seicento persone non riescono a coprire meno di trecento posti e chiedono al DAP di integrare i loro organici

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

2 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

3 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

4 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

5 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

6 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

7 Skype per i detenuti ed estremismo islamico: il Sappe lancia l''allarme per i possibili utilizzi

8 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

9 Boss mafiosi in carcere, Cassazione: va motivata meglio la negazione al differimento di pena per motivi di salute

10 Como, il restyling del carcere austriaco abbandonato dopo il trasloco al Bassone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Antonio Muredda, Agente di Custodia ucciso il 22 agosto 1983

2 AGENTE ALLA BOLDRINI: VENGA SENZA PREAVVISO QUI C E UN SOLO AGENTE PER TRE PIANI

3 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

4 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

5 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

6 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 L’estate del detenuto

10 Evasioni ... troppo facile scaricare sempre la colpa su di noi!