Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
In Sardegna metà delle carceri non ha il Direttore titolare, nessuna ha un vicedirettore

Polizia Penitenziaria - In Sardegna metà delle carceri non ha il Direttore titolare, nessuna ha un vicedirettore


Notizia del 05/04/2013 - CAGLIARI
Letto (2067 volte)
 Stampa questo articolo


“Non finiscono mai di stupire i provvedimenti del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria rispetto alla situazione degli Istituti detentivi della Sardegna. L’altro giorno è infatti giunta la conferma del progetto di chiusura degli Istituti di Macomer (Nuoro) e Iglesias (Sulcis Iglesiente), mentre proprio ieri risultano scaduti i termini per la disponibilità dei dirigenti a ricoprire l’incarico di Direttori nelle sei carceri isolane senza titolari tra cui figurano anche Macomer e Iglesias. Sembra proprio che al Dap la comunicazione tra i diversi settori viaggi su binari senza punti d’incontro”.

Lo afferma Maria Grazia Caligaris, presidente dell’associazione “Socialismo Diritti Riforme”, con riferimento alla comunicazione della Direzione Generale del Personale e della Formazione con cui il responsabile Riccardo Turrini Vita “attesa la grave carenza di direttori nelle sedi ubicate nella regione Sardegna, ha indicato i post i di funzione vacanti”. “In Sardegna - sottolinea Caligaris - nonostante la presenza di 12 Istituti di Pena, con una capienza di oltre 2.200 detenuti, soltanto la metà ha un direttore titolare e nessuno dispone di un Vice Direttore. Ciò comporta che normalmente ogni direttore deve gestire due Istituti e nei periodi di ferie o di malattia il responsabile di una Casa Circondariale debba farsi carico di gestire altri due Penitenziari.

Un problema non solo per la normale amministrazione ma soprattutto per le emergenze che purtroppo sono sempre in agguato”. “La richiesta formulata dal Dap, che vorrebbe coprire i posti di direttore delle case circondariali di Nuoro, Iglesias, Lanusei, Macomer e nelle colonie penali di Mamone (Onanì) e Is Arenas (Oristano), rischia tuttavia di non avere risposta. L’ultimo concorso per direttori risale al 1994 ma solo una parte dei vincitori aveva optato per le sedi, molti invece hanno preferito restare negli uffici del Ministero. Se davvero vorrà coprire le sedi vacanti, il Dipartimento - conclude la presidente di SdR - dovrà indire concorsi specifici. Gli interpelli infatti non risolvono l’annoso problema dei vuoti dirigenziali nelle sedi disagiate”.

AgenParl

Leggi anche: I Direttori iniziano lo sciopero. In seicento persone non riescono a coprire meno di trecento posti e chiedono al DAP di integrare i loro organici

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

9 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

10 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

6 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”