Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Indagata Poliziotta dell’’UEPE: la sua carta del supermercato è stata utilizzata 150 volte in 4 mesi durante il servizio

Polizia Penitenziaria - Indagata Poliziotta dell’’UEPE: la sua carta del supermercato è stata utilizzata 150 volte in 4 mesi durante il servizio


Notizia del 03/05/2015 - NOVARA
Letto (3006 volte)
 Stampa questo articolo


In quattro mesi le uscite "illecite" dall'ufficio sarebbero state circa 150: sono state rintracciate con la carta-fedeltà del supermercato.

Pur avendo timbrato in ufficio, usciva e andava a fare la spesa nel vicino supermercato. Non una o due volte. Secondo quanto oggi si contesta alla donna, il suo comportamento era sistematico: nel giro di quattro mesi le uscite "illecite" sarebbero state circa 150. Sotto accusa in tribunale R.N., 63 anni, trecatese assistente della Polizia Penitenziaria contro cui alcuni colleghi, nell'estate del 2012, avevano presentato un esposto. Tutto era partito da lì. Il via vai della donna dall'Uepe, ufficio esecuzione penale esterna (in sostanza quello che si occupa della gestione dei detenuti ammessi al lavoro fuori dal carcere), non era stato gradito.

Di qui la segnalazione in Procura. Assieme a lei era stata indagata anche la responsabile dell'ufficio, già assolta in udienza preliminare con rito abbreviato. Ieri in aula il carabiniere che ha svolto le indagini ha spiegato il motivo che ha portato alla denuncia per truffa: "Quando la donna andava a fare la spesa al Carrefour utilizzata una fidelity card a lei intestata, che lasciava una traccia ogni qual volta passava alle casse. Ebbene, incrociando i tabulati riferiti alla carta, è stato verificato che gli orari della spesa rientravano in un lasso di tempo in cui lei avrebbe dovuto essere in ufficio, perché aveva timbrato solo in entrata". Sulla vicenda erano state sentite diverse persone e acquisite delle immagini.

L'imputata nega gli addebiti. Sostiene che la carta fedeltà è stata utilizzata da altre persone, come ad esempio i familiari. Nei supermercati, infatti, chiunque può esibirla pur non essendone l'intestatario. Parte offesa del processo è il Ministero della Giustizia, dipartimento dell'amministrazione penitenziaria.

La Stampa

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

2 Tentativo di rivolta dei detenuti magrebini nel carcere di Prato: bloccato accesso alla terza sezione con brande

3 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

4 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

5 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

6 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

7 Poliziotto penitenziario aggredito con bastoni da detenuto nel carcere di Napoli Secondigliano

8 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

9 Poliziotto penitenziario trasportato d''urgenza in ospedale dopo aggressione da parte di un detenuto del carcere di Ariano Irpino

10 Skype per i detenuti ed estremismo islamico: il Sappe lancia l''allarme per i possibili utilizzi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Terrorismo islamico: Polizia Penitenziaria armata anche fuori dal servizio. Emanata circolare DAP

2 In memoria di Antonio Muredda, Agente di Custodia ucciso il 22 agosto 1983

3 AGENTE ALLA BOLDRINI: VENGA SENZA PREAVVISO QUI C E UN SOLO AGENTE PER TRE PIANI

4 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

5 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

6 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Le proteste pretestuose

9 Il ''malvezzo'' lo rispediamo al mittente

10 Evasioni ... troppo facile scaricare sempre la colpa su di noi!