Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Indagini sul carcere di Iglesias, Sappe: se accuse saranno confermate, colpevoli siano puniti

Polizia Penitenziaria - Indagini sul carcere di Iglesias, Sappe: se accuse saranno confermate, colpevoli siano puniti


Notizia del 24/03/2013 - CAGLIARI
Letto (3626 volte)
 Stampa questo articolo


Tra i detenuti del carcere di Iglesias c'era chi godeva di liberta' non dovute e chi, invece, era considerato un ospite di serie B. Questo lo spaccato che sembra emergere dall'inchiesta della procura di Cagliari in cui sono indagati il direttore dell'istituto di pena, Marco Porcu (difeso dall'avvocato Massimiliano Ravenna) e l'allora capo della Polizia Penitenziaria Gesuela Pullara (difesa dall'avvocato Guido Manca Bitti) poi trasferita in Sicilia.

Indagati Direttore e Comandante di Polizia Penitenziaria del carcere di Iglesias 

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, tra i detenuti che godevano di qualche privilegio c'era Mario Sanna, ex agente di Polizia Penitenziaria accusato di concorso nell'omicidio di Marco Erittu detenuto assassinato nel 2007 nel carcere di San Sebastiano di Sassari, un delitto mascherato da suicidio e scoperto solo dopo la confessione di Giuseppe Bigella oggi super teste d'accusa. A Sanna era permesso di aggirarsi in zone che dovrebbero essere accessibili solo al personale dell'istituto.

Tra i privilegiati, c'era anche Massimo Sebastiano Messina che non venne denunciato nonostante - sempre stando alle accuse - avesse pesantemente minacciato alcune educatrici del carcere. Per contro, c'era chi riceveva un trattamento meno favorevole come il detenuto straniero preso a pugni e trascinato dalla sua cella in un'altra, un episodio per cui e' indagato un agente di Polizia Penitenziaria dell'istituto penitenziario.

Il direttore dell'istituto penitenziario (che regge anche quelli di Lanusei e Isili) e' indagato per abuso d'ufficio: nel settembre 2012 avrebbe disposto una perquisizione alla ricerca di droga, nell'ufficio ragioneria della prigione senza informare gli interessati, ne' redigere il verbale e senza informare le autorita' competenti. Porcu sentito ai primi di marzo dagli inquirenti, si e' avvalso della facolta' di non rispondere.

Per lo stesso fatto e' indagata anche Pullara, che avrebbe eseguito la perquisizione. Alla comandante delle guardie vengono contestati anche i reati di omessa denuncia e rifiuto d'atti d'ufficio per non aver segnalato alle autorita' competenti ne' preso provvedimenti contro le violazioni compiute da alcuni detenuti, uno dei quali avrebbe minacciato il personale del carcere.

 

La posizione del SAPPE

"Il corpo di Polizia Penitenziaria e' sano e capace di individuare coloro che, al suo interno, si dimostrano infedeli". Cosi' Donato Capece, segretario generale del sindacato autonomo di categoria Sappe, commenta i favoritismi ai detenuti che stanno emergendo dall'indagine sul carcere di Iglesias aperta dalla procura di Cagliari. "Se le accuse saranno confermate i responsabili dovranno essere puniti severamente".

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

7 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

8 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Grappa artigianale preparata dai detenuti nel carcere di Bologna


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

3 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

4 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

5 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

6 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

9 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

10 Riordino delle carriere: analisi dei contenuti del parere favorevole del Consiglio di Stato