Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Indulto e amnistia: salta discussione in Parlamento

Polizia Penitenziaria - Indulto e amnistia: salta discussione in Parlamento


Notizia del 30/01/2014 - ROMA
Letto (1022 volte)
 Stampa questo articolo


Tutto fermo per quanto riguarda l'indulto e l'aministia. Saltato anche l'inizio di dibattito ieri in Parlamento. Cosa può succedere a questo punto, le prossime date e novità. La questione del provvedimento di amnistia e indulto sta impegnando la politica italiana sotto gli occhi dell'Europa. La definizione di una nuova legge, infatti, è stata sollecitata dalla Corte dei diritti dell'uomo di Strasburgo e a più riprese dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. L'ultimo in ordine di temo è stato il primo presidente della Corte di Cassazione Giorgio Santacroce che, nel corso dell'inaugurazione dell'anno giudiziario, ha spiegato che l'indulto è la via d'uscita ai trattamenti ai quali sono sottoposti i detenuti in carceri sempre più affollate.

Il prossimo capitolo sarà scritto nei prossimi giorni. Nel frattempo prosegue in commissione Giustizia al Senato l'esame dei disegni di legge. L'esito è tutt'altro che scontato per via degli scontri politici. Contro l'opportunità del provvedimento c'è chi tira in ballo l'ultima legge di concessione di indulto, la 241 del 2006, che non avrebbe prodotto grandi risultati per via del riempimento in poco tempo del carceri appena svuotati. In quell'occasione il parlamento aveva esteso la misura a tutti i reati commessi fino a tutto il 2 maggio 2006, nella misura non superiore a 3 anni per le pene detentive e non superiore a 10.000 euro per quelle pecuniarie sole o congiunte a pene detentive.

Fonte webmasterpoint

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Poliziotto penitenziario travolto da auto mentre era in moto: è ricoverato in gravi condizioni

5 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

8 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

9 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

10 Bidognetti, il capoclan dei Casalesi, comunicava dal 41-bis con messaggi nascosti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

4 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

5 Riordino, organici dirigenziali: tra eccessi e sottodimensionamenti dei dirigenti della Polizia Penitenziaria

6 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

7 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

8 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

9 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

10 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono