Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Infortuni: 'Sicurimpariamo' al carcere minorile di Torino, progetto da estendere

Polizia Penitenziaria - Infortuni: 'Sicurimpariamo' al carcere minorile di Torino, progetto da estendere


Notizia del 05/05/2014 - TORINO
Letto (1548 volte)
 Stampa questo articolo


Estendere il progetto 'Sicurimpariamo', iniziativa sulla sicurezza del Lavoro portata avanti negli ultimi due anni al carcere minorile Ferrante Aporti di Torino, anche ad altri istituti penitenziari. E' l'intenzione con cui oggi, in prefettura a Torino, è stato fatto il punto sul progetto partito nel 2012 e realizzato dal Comitato permanente Salute e sicurezza sul Lavoro, coordinato dal vice prefetto Maurizio Gatto.

Presente anche il prefetto Paola Basilone che ha espresso la speranza che "questo diventi un modello strutturale e possa essere allargato". In questi due anni "per la prima volta in Italia - ha sottolineato il vice prefetto Gatto - è stato realizzato nell'istituto un percorso informativo/formativo rivolto a tutti gli operatori (agenti di Polizia Penitenziaria, personale amministrativo, educatori, volontari, ecc.) allo scopo di fornire loro gli strumenti necessari per operare con i giovani 'ospiti' della struttura, educandoli alla cultura della sicurezza, attraverso l'acquisizione della consapevolezza del pericolo e del rischio nei luoghi di vita e di lavoro".

Nel carcere è così nato il primo "Circolo della salute e della sicurezza", cui è affidato il compito di programmare stabilmente attività di promozione della salute e della sicurezza all'interno della struttura. Il progetto è stato co-finanziato dall'Inail, con la collaborazione dell'Istituto Comprensivo Statale "Sidoli" di Torino e di Sicurezza e Lavoro.

liberoquotidiano 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento nella Polizia di Stato o nei Carabinieri?

2 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

3 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

4 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

5 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

6 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

7 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

8 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime

9 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia

10 Carceri, la riforma rischia di slittare a dopo il voto. Troppe pene alternative


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il nuovo ruolo degli Ispettori con carriera a sviluppo direttivo

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

4 Ma chi siamo?

5 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

6 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

7 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

8 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

9 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia