Sarà interrogato giovedì mattina alle 10 nel carcere di Bollate dove è recluso da martedì pomeriggio. Interrogatorio " />

  Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Interrogatorio fissato per il cappellano di San Vittore

Polizia Penitenziaria - Interrogatorio fissato per il cappellano di San Vittore


Notizia del 22/11/2012 - MILANO
Letto (1386 volte)
 Stampa questo articolo


Sarà interrogato giovedì mattina alle 10 nel carcere di Bollate dove è recluso da martedì pomeriggio. Interrogatorio di garanzia per don Alberto Barin, il cappellano di San Vittore, arrestato per violenza sessuale nei confronti di sei detenuti e concussione. Il sacerdote 51enne dovrà rispondere alle domande del gip di Milano Enrico Manzi, che ha firmato l'ordinanza di custodia. 

Il cappellano, secondo quanto emerge dalle indagini, avrebbe costretto i reclusi a soddisfare le sue richieste sessuali in cambio di beni materiali come sigarette e dentrifrici e della promessa di dare parere favorevole alla scarcerazione. Gli abusi sarebbeo stati filmati attraverso micro telecamere posizionate da luglio nell'ufficio e nell'abitazione del sacerdote. Le violenze si sarebbero però protratte per quattro anni, dal 2008 e non è escluso che le vittime siano più delle sei presunte. 

Oltre allo sconcerto espresso dalla Curia milanese c'è anche il rammarico della Polizia Penitenziaria che per voce del segretario del sindacato autonomo Donato Capece dichiara: «La presunzione d'innocenza vale per tutti. È una notizia terribile quella dell'arresto con l'accusa di violenza sessuale e concussione di don Alberto Barin. Ci sconvolge perchè, in 17 anni di esercizio spirituale a San Vittore, non risultano mai pervenute segnalazioni rispetto alle gravi accuse formulate a suo carico».

fonte: ilcittadinomb.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

2 Poliziotto Penitenziario di Milano si suicida con la pistola d''ordinanza: era in servizio presso il Nucleo NTP di Milano Opera

3 Serve sangue per la figlia di un collega: coinvolta in un incidente a Cosenza è in coma

4 Agente Polizia Penitenziaria uccide la moglie e si suicida: illesa la figlia diciottenne presente in casa, il padre le ha detto di allontanarsi

5 Imboscata ad Agente penitenziario: c''è un problema in bagno e quando arriva i detenuti lo aggrediscono

6 Collega uccide la moglie con la pistola ritirata ieri, gli era stata tolta per stati d''ansia. Forse una relazione extra-coniugale

7 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

8 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

9 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

10 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

4 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

5 Due suicidi nella Polizia Penitenziaria a distanza di poche ore: Dipartimento amministrazione penitenziaria continua a tergiversare sul disagio dei Poliziotti

6 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

7 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

8 Le nuove prospettive dell’Esecuzione Penale Esterna

9 La "famiglia di caserma" e l''attesa del trasferimento vicino casa

10 Non tutto ciò che può essere contato conta e non tutto ciò che conta può essere contato