Aprile 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2017  
  Archivio riviste    
Interrogatorio in videoconferenza non serve più: sbotta il Presidente del collegio che manda gli atti alla Corte dei Conti

Polizia Penitenziaria - Interrogatorio in videoconferenza non serve più: sbotta il Presidente del collegio che manda gli atti alla Corte dei Conti


Notizia del 12/10/2015 - NAPOLI
Letto (1370 volte)
 Stampa questo articolo


Napoli, interno del tribunale. Il personale d'aula è indaffarato a collegare i cavi del televisore da cui parleranno due pentiti di camorra. Si chiamano Giovanni Messina e Paolo Di Grazia.

Sono stati convocati per rispondere alle domande sull'agguato in cui hanno perso la vita quattro affiliati ai clan del Nolano.

È tutto pronto, si provano i microfoni dal sito protetto. Funziona tutto. 

DIETROFRONT SULL'INTERROGATORIO. 

Coi giudici e gli avvocati già al loro posto, il pm prende la parola e – a udienza iniziata – rinuncia ad ascoltare i due collaboratori.

Il loro interrogatorio (richiesto dal precedente sostituto procuratore titolare del fascicolo, poi passato ad altro incarico) è inutile, sostiene. Pure gli avvocati degli imputati sono – ovviamente – d'accordo. Ci siamo sbagliati, grazie lo stesso.

Il televisore si spegne. I microfoni si ammutoliscono.

Il presidente del collegio togato, Carlo Spagna, si fa ripetere per due volte il concetto per essere sicuro di aver capito.

MIGLIAIA DI EURO IN FUMO. Ascolta. E sbotta in una requisitoria di fuoco contro il pubblico ministero e i legali che hanno fatto bruciare migliaia di euro per allestire il collegamento, far spostare i pentiti, attivare le forze di polizia per la tutela e pagare la trasferta degli agenti della penitenziaria. E tutto questo per nulla.

Chi paga? Lo Stato, chiaramente.

Ma il presidente Spagna annuncia in un'aula ammutolita che trasmetterà il verbale d'udienza alla procura e alla Corte dei Conti, oltre che al consiglio dell'Ordine degli avvocati, per ravvisare eventuali danni erariali a carico del sostituto procuratori e dei penalisti.

Non si possono bruciar così i soldi pubblici. E forse per una volta la signora con la benda sarà costretta a buttare un occhio là fuori per capire com'è che vanno le cose dalle sue parti.

.lettera43.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Arresti centro migranti di Capo Rizzuto: Poliziotto penitenziario consegnava pizzini agli ''ndranghetisti del carcere di Siano

2 Antonio Fullone nominato ufficialmente Direttore Generale: lascia la direzione del carcere di Poggioreale

3 Indagato l''ex direttore del carcere di Padova: sotto indagine il declassamento dall''alta sicurezza di 12 detenuti

4 Poggioreale, hashish nascosto nelle suole delle scarpe. Polizia Penitenziaria denuncia cinque persone

5 Vacilla il Carcere modello di Bollate, detenuto con chiavi usb e coltelli. Il Direttore minimizza

6 Ristrutturazioni in corso nel carcere di Cuneo per ospitare di nuovo detenuti al 41-bis

7 Lucera, in fiamme auto di un poliziotto penitenziario

8 Funzionario PRAP Sicilia condannato a tre anni di reclusione: turbativa d''asta per i lavori nel carcere dell''Ucciardone

9 Ivrea. Si finse morto in cella, poi sputi e insulti alla Polizia Penitenziaria.Detenuto condannato a 5 mesi

10 Indagini nel carcere di Padova: la redazione di Ristretti Orizzonti e le parole di Calogero Piscitello


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva definitivamente il Riordino delle Carriere

2 Quanto fa guadagnare il servizio di polizia stradale della Polizia Penitenziaria al Ministero della Giustizia?

3 Vigilanza dinamica e affettività in carcere diventano legge

4 Riordino carriere: le commissioni parlamentari auspicano che il ruolo funzionari sia pienamente corrispondente alla Polizia di Stato

5 Skype per i mafiosi al 41-bis: arrivano puntuali le smentite, ma per i mafiosi in alta sicurezza come la mettiamo?

6 Rems, se qualcuno avesse raccolto i nostri allarmi ...

7 Il Re è nudo! Ma forse anche cieco e sordo ...

8 Carceri e sanità, intesa del Sappe con i medici aderenti allo SMI

9 Qualcuno crede che Facebook sia come lo Speaker’s Corner di Hyde Park

10 L’Ordinamento Penitenziario minorile: le inerzie del legislatore