Il Nuovo Complesso della Casa Circondariale di Roma-Rebibbia viene intitolato all’

  Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Intitolata a Raffaele Cinotti la Casa Circondariale di Rebibbia N.C.

Polizia Penitenziaria - Intitolata a Raffaele Cinotti la Casa Circondariale di Rebibbia N.C.


Notizia del 07/04/2016 - ROMA
Letto (1677 volte)
 Stampa questo articolo


Il Nuovo Complesso della Casa Circondariale di Roma-Rebibbia viene intitolato all’Agente di Custodia Raffaele Cinotti (M.O.M.C.) ucciso dalle Brigate Rosse nel 1981.

La cerimonia si svolge alle 11,00, alla presenza del Ministro della Giustizia Andrea Orlando, del Capo del Dipartimento Santi Consolo e di altre Autorità con l’intervento del figlio dell’Agente Cinotti, Giuseppe, nel piazzale antistante l’ingresso dell’istituto penitenziario dove, dopo la resa degli Onori da parte di un picchetto della Polizia Penitenziaria, sarà scoperta una stele in memoria del Caduto.

Raffaele Cinotti era nato a nato a San Prisco (CE) il 23 maggio 1953 ed era in servizio presso la Casa Circondariale di Roma “Rebibbia”. Il 7 aprile 1981 veniva aggredito sotto la propria abitazione da tre brigatisti che lo attingevano di numerosi colpi d'arma da fuoco ferendolo a morte.

Cinotti è stato riconosciuto "Vittima del Dovere" e, in data 13 settembre 2007 gli è stata conferita la Medaglia d’Oro al Merito Civile alla Memoria.

polizia-penitenziaria.it

Raffaele Cinotti: in memoria del Vice Brigadiere degli Agenti di Custodia, ucciso a Roma il 7 aprile del 1981

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Carceri, salta la riforma: primo atto del nuovo Governo

3 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

4 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

9 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Giunge gradito … graditissimo il saluto del Ministro Orlando

6 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

7 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

8 L’elogio funebre di Nicolò Amato a Giuseppe Falcone

9 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela

10 Il pericolo radicalizzazione nelle carceri italiane