Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Intitolata a Salvatore Rap la scuola di Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Intitolata a Salvatore Rap la scuola di Polizia Penitenziaria


Notizia del 25/05/2014 - VERBANO-CUSIO-OSSOLA
Letto (2587 volte)
 Stampa questo articolo


La Scuola di Formazione del Corpo di Polizia Penitenziaria di Verbania è stata intitolata alla memoria dell’agente di custodia Salvatore Rap, medaglia d’argento al valor militare. Il direttore, generale di brigata Aduo Vicenzi, ha dato notizia del decreto con cui il Capo Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria ha accolto la richiesta avanzata in tal senso, durante la festa che il Corpo ha organizzato giovedi in occasione del 197° anniversario di fondazione.
Ecco il ricordo di Salvatore Rap nella rivista della Polizia Penitenziaria: Il 21 aprile 1946, in occasione della ribellione di oltre tremila detenuti muniti di armi, che minacciavano di forzare in massa l’uscita principale del carcere, armatosi di una mitragliatrice, riuscì a trattenere l’impeto dei ribelli con deciso fuoco della sua arma, che abbandonò soltanto allorché venne colpito da un proiettile che gli cagionò una ferita al petto per cui decedette tre giorni dopo compiendo il proprio dovere a costo della vita. In data 19/11/1947 il Ministero della Difesa gli conferiva la Medaglia d’argento al Valor Militare alla Memoria. A ricordo dell’eroico Agente, è stata dedicata una stele all’ingresso del penitenziario di San Vittore a Milano, all’interno del cortile rotonda della Casa Circondariale Ucciardone di Palermo ed all’ingresso della Scuola di Formazione di Portici (NA). Inoltre in occasione del LX anniversario della sua morte, a Sommatino, città natale dell’eroe, è stata scoperta una targa commemorativa a cura del Comune siciliano.

verbaniamilleventi 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Arretrati a Forze dell''Ordine, bidelli e docenti: ecco data ufficiale e importi

4 Altra incredibile follia della Amministrazione: camorrista ergastolano in cattedra alla scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo.

5 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

6 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

7 Direttore del Carcere di Bergamo Porcino va in pensione:I miei 40 anni con i detenuti

8 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

9 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"

10 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Il Ministro Orlando, la riforma penitenziaria e il depotenziamento del GOM

3 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

4 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

5 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

6 La perquisizione straordinaria

7 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto

8 Lo stress dell’agente penitenziario: momento ancora possibile di cambiamento

9 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

10 Video: detenuti che puliscono i parchi di Roma accompagnati dalla Polizia Penitenziaria