Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Ionta: "mai abitato in alloggio di Via del Gonfalone"

Notizia del 03/02/2012 - ROMA

Ionta: "mai abitato in alloggio di Via del Gonfalone"

letto 1362 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

''A tutela della mia correttezza professionale e della mia onorabilita', in relazione all'anticipazione on line de 'L'Espresso' titolata 'Carceri d'oro' e concernente una cosiddetta 'lussuosissima ristrutturazione di un appartamento nel centro di Roma', comunico che l'immobile in questione, sito in via del Gonfalone, e' stato inserito in data 9-6-2003 tra quelli riservati per motivi di sicurezza e il relativo progetto di ristrutturazione dell'alloggio risulta redatto il 12 ottobre 2004''.

E' quanto afferma il Capo del Dap, Franco Ionta, in una nota. ''Rimarco che in tale alloggio, peraltro non arredato -precisa Ionta- non ho mai abitato, ne' vi avrei potuto abitare poiche' la disponibilita' formale dello stesso data 24 ottobre 2011''. ''I lavori -spiega Ionta- sono stati affidati, dalla Direzione Generale dei Beni e dei Servizi del DAP, competente per materia, il 10 aprile 2008 alla Mar Group S.r.l. I lavori appaltati, come attestato dall'architetto direttore dei lavori in data 26 agosto, sono 'volti esclusivamente alla conservazione del bene' e 'non prevedono alcuna modifica strutturale e distributiva interna' per cui 'l'alloggio e' poco fruibile', segnalando altresi' che per la ristrutturazione si ritiene necessario un impegno di spesa di circa 350 mila euro, 'al fine di rendere fruibile l'alloggio e di poterlo utilizzare secondo quanto previsto dalla disposizione di servizio del 9 giugno 2003, si propone di portare a termine i lavori di manutenzione gia' avviati limitandoli alla bonifica degli ambienti … escludendo i previsti lavori di finiture interne''. 

Il 10 agosto 2009, prosegueIonta, ''viene firmato il progetto esecutivo per 415.489,65 euro + iva e viene redatto il capitolato speciale d'appalto; il 24 ottobre 2011 la D.G. Risorse materiali comunica all'Ufficio del Capo Dipartimento dell'intervenuto visto da parte dell'ufficio centrale del Bilancio''. ''Segnalo poi -prosegue il capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria- che sono destinatario gia' da Procuratore aggiunto e poi da Capo del Dipartimento di misure di sicurezza ravvicinate di protezione L/2 e pertanto legittimato a fruire di alloggio di servizio per ragioni di sicurezza personale''.

Adnkronos

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

2 I NAS dei Carabinieri chiudono la mensa del carcere di Terni

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

8 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 La protesta di Rebibbia: il Dap preannuncia trattativa sugli organici intra ed extra moenia

10 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però