Aprile 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2017  
  Archivio riviste    
Ispettore di Polizia Penitenziaria Nicola Cristella tira in ballo Mannino sulla trattativa Stato-mafia

Notizia del 03/04/2012 - PALERMO

Ispettore di Polizia Penitenziaria Nicola Cristella tira in ballo Mannino sulla trattativa Stato-mafia

letto 5529 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi
Sarebbero state le rivelazioni dell'ispettore di Polizia Penitenziaria, Nicola Cristella, a far scattare lo scorso febbraio l'avviso di garanzia, nell'ambito dell'indagine sulla trattativa tra Stato e Mafia, in cui si ipotizza il reato di “violenza o minaccia a un corpo politico, amministrativo o giudiziario” per Calogero Mannino.

Secondo quanto riportato oggi dall'edizione locale di Palermo del quotidiano La Repubblica, Cristella, nel '93 caposcorta del vice direttore del Dap Di Maggio, avrebbe raccontato ai sostituti Nino Di Matteo, Paolo Guido, Lia Sava e al procuratore aggiunto Antonio Ingroia: “Eravamo in macchina, il dottore Di Maggio ricevette la telefonata di un politico siciliano – il politico in questione sarebbe, secondo il testimone, proprio Calogero Mannino - che gli chiese esplicito se poteva attendere prima dell'applicazione del 41 bis. E Di Maggio chiuse la conversazione e si arrabbiò”. 
Una telefonata che Cristella colloca tra l'estate e il settembre 1993, alla vigilia della mancata proroga di trecento 41 bis disposta dal ministro della Giustizia, Giovanni Conso.

Inoltre l'ex caposcorta del magistrato ha aggiunto che Di Maggio avrebbe telefonato immediatamente al maggiore Bonaventura, dei servizi segreti civili, e due ufficiali del Ros, Mario Mori e Gianpaolo Ganzer. 

Un altro episodio si sarebbe verificato a casa: “Una sera, mentre eravamo a casa io e lui, Di Maggio andò su tutte le furie. Diceva: 'Non possono chiedere a un figlio di un carabiniere di andare a patti con qualcosa che comunque era dall'altra parte'. Ripeteva: 'Un figlio di carabiniere non può subire queste cose'”. L'ex ministro, oggi deputato, convocato in Procura si è avvalso della facoltà di non rispondere, smentendo comunque ai giornalisti ogni tipo di coinvolgimento nella trattativa.
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Arresti centro migranti di Capo Rizzuto: Poliziotto penitenziario consegnava pizzini agli ''ndranghetisti del carcere di Siano

2 Antonio Fullone nominato ufficialmente Direttore Generale: lascia la direzione del carcere di Poggioreale

3 Indagato l''ex direttore del carcere di Padova: sotto indagine il declassamento dall''alta sicurezza di 12 detenuti

4 Poliziotti penitenziari coinvolti nel caso Cucchi citano i Ministeri della Giustizia, Difesa e Interni: il GUP accoglie la richiesta

5 Poggioreale, hashish nascosto nelle suole delle scarpe. Polizia Penitenziaria denuncia cinque persone

6 Catturato detenuto tunisino e islamico radicalizzato: era evaso da permesso premio, Poliziotto penitenziario lo riconosce in stazione

7 Ristrutturazioni in corso nel carcere di Cuneo per ospitare di nuovo detenuti al 41-bis

8 Lucera, in fiamme auto di un poliziotto penitenziario

9 Vacilla il Carcere modello di Bollate, detenuto con chiavi usb e coltelli. Il Direttore minimizza

10 Carceri 41-bis: visita della Commissione Antimafia nelle carceri della Sardegna per verificare Cagliari Uta e Sassari


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Quanto fa guadagnare il servizio di polizia stradale della Polizia Penitenziaria al Ministero della Giustizia?

3 Il Consiglio dei Ministri approva definitivamente il Riordino delle Carriere

4 Vigilanza dinamica e affettività in carcere diventano legge

5 Riordino carriere: le commissioni parlamentari auspicano che il ruolo funzionari sia pienamente corrispondente alla Polizia di Stato

6 Skype per i mafiosi al 41-bis: arrivano puntuali le smentite, ma per i mafiosi in alta sicurezza come la mettiamo?

7 Rems, se qualcuno avesse raccolto i nostri allarmi ...

8 Il Re è nudo! Ma forse anche cieco e sordo ...

9 Carceri e sanità, intesa del Sappe con i medici aderenti allo SMI

10 Qualcuno crede che Facebook sia come lo Speaker’s Corner di Hyde Park