Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
L'ex Ministro Gasparri visita il carcere di Poggioreale

Polizia Penitenziaria - L'ex Ministro Gasparri visita il carcere di Poggioreale


Notizia del 28/10/2013 - NAPOLI
Letto (1497 volte)
 Stampa questo articolo


Prima di incontrare gli agenti della Polizia Penitenziaria all'interno del carcere di Poggioreale, il vicepresidente al senato Maurizio Gasparri non si è sottratto alle domande dei giornalisti. In particolare Gasparri prima di raggiungere la Sappe, le sigle sindacali della penitenziaria, ha incontrato il Presidente della Campania Stefano Caldoro, con cui ha discusso del futuro del Partito:”Con Caldoro siamo pienamente d'accordo nell'impegnarci per la massima unità del nostro Partito. In questi giorni io, Caldoro, Matteoli e Paolo Romano stiamo operando e continueremo a farlo con grande intensità”. Sulla nuova situazione di forza Italia ha spiegato:”Non si può disperdere un patrimonio di consenso. Bisogna sostenere Silvio Berlusconi, soprattutto ora in un momento di aggressione fortissima, che viene anche da questa città”. Il vicepresidente del senato si è soffermato sulla situazione all'interno del Partito:”Dividere il centrodestra sarebbe una follia – ha chiarito - Io sono convinto che anche Alfano converrà su questa scelta. Noi abbiamo sicuramente una forza tutti insieme per agire. Mi riferisco anche a personalità importanti come il vicepresidente della Commissione europea Tagliani".

"Garantire massima unità - ha continuato Gasparri - come ci chiedono gli elettori”. Su Forza Italia Gasparri ha così ricordato la sua posizione iniziale:”In una riunione che si fece mesi fa espressi dei dubbi, però ero uno su 25. Alfano, Cicchitto, Schifani, Lorenzin e tanti altri erano d'accordo. Io presi atto che ero uno su 25 e non potevo cambiare il mondo. Oggi non ci si deve tanto soffermare sui nomi, ma piuttosto sulla natura del Partito. Garantire il rispetto di merito, partecipazione, apertura alla società civile. Il primo dovere – ha poi concluso Gasparri - sarà quello di rappresentare i milioni di elettori che con Berlusconi e con la nostra realtà politica ci hanno dato ampio consenso. La leadership di Berlusconi non viene contestata e lui vorrà tenere tutte le forze unite”.

il velino 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

2 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

3 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

4 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

5 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

6 Pentito rivela: tutti i detenuti hanno un coltello nel carcere di Reggio Emila

7 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

8 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

9 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare

10 Al via il concorso per agenti di Polizia Penitenziaria: 197 posti disponibili


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

3 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

4 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

5 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

6 Il piano per azzerare la memoria della Polizia Penitenziaria con la scusa del decreto trasferimenti

7 In memoria di Francesco Di Maggio, Magistrato e Vice Capo DAP deceduto il 7 ottobre 1996

8 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

9 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

10 Dopo la circolare sul pacco dell''Ente Assistenza e Carità, i dubbi sulla nuova circolare: pagamenti vitto uniformi e armi