Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
La chiusura degli Stati generali dell''esecuzione penale sarà trasmessa in diretta streaming dal Ministero delle Giustizia

Polizia Penitenziaria - La chiusura degli Stati generali dell''esecuzione penale sarà trasmessa in diretta streaming dal Ministero delle Giustizia


Notizia del 14/04/2016 - ROMA
Letto (2587 volte)
 Stampa questo articolo


È il tentativo di parlare di carcere in modo innovativo. Lunedì e martedì, a Rebibbia, sono attesi ministri, politici, magistrati, avvocati, accademici, artisti. E il Capo dello Stato Sergio Mattarella. Due giorni di dibattito sul futuro che si vorrebbe per l’esecuzione penale, terminologia difficile, ma che secondo il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, dovrebbe sostituire la cultura attuale del carcere come soluzione di tutti i mali.  

L’esecuzione penale è termine più asettico, e comprende anche la pena scontata ai domiciliari, oppure con lavori socialmente utili, non nella classica cella a guardare il soffitto. «Il che - dice Orlando - non significa un cedimento sulla sicurezza, tutt’altro. Le statistiche ci dicono che l’esecuzione penale attuale costa moltissimo e genera solo recidiva. Purtroppo siamo un’anomalia in Europa su entrambi i fronti». Negli ultimi due anni, grazie ad alcuni provvedimenti di legge, alcuni passi avanti sono stati compiuti: «Il numero di persone sottoposte all’esecuzione penale esterna si sta avvicinando a uno per ogni detenuto in carcere. Quando mi sono insediato, il rapporto era 4 detenuti per 1 in esecuzione esterna. Questa era un’anomalia».  

La kermesse di Rebibbia giunge al termine di un lungo percorso, gli Stati generali del carcere, 200 esperti che si sono confrontati per mesi in 18 tavoli tematici. Dall’architetto al sociologo, al criminologo, parlare oggi di carcere, anzi di esecuzione penale, dev’essere sempre più un discorso multidisciplinare. 

Segnale interessante di apertura: i lavori saranno divulgati in diretta streaming(all’indirizzo: http://static-unimedia.unidata.it/rebibbia) e in molti istituti penitenziari si stanno già organizzando dei gruppi di ascolto tra detenuti.  

lastampa.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

2 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

3 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

4 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

5 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

8 Erika Stefani, Lega: basta svuota carceri, da Gentiloni ennesimo regalo ai criminali

9 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

10 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 Ma chi siamo?

4 Transito a ruolo civile. È legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

5 Gruppo Operativo Mobile: Perché? Perché? Perché? Perché?

6 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

7 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

10 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro