Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
La Direttrice del Pagliarelli di Palermo: “ancora qualche giorno e i detenuti non potranno né partecipare alle udienze né recarsi in ospedale”

Polizia Penitenziaria - La Direttrice del Pagliarelli di Palermo: “ancora qualche giorno e i detenuti non potranno né partecipare alle udienze né recarsi in ospedale”


Notizia del 13/11/2012 - PALERMO
Letto (1923 volte)
 Stampa questo articolo


A lanciare l’allarme su quella che si profila come una vera e propria emergenza è la direttrice Vazzana. Rischio concreto di paralisi dei servizi operativi al carcere Pagliarelli di Palermo.

Mancano i mezzi funzionanti per trasportare i detenuti alle udienze, un’operazione quest’ultima che nei prossimi giorni potrebbe bloccarsi del tutto. Stessa situazione per le ambulanze, sono solo garantite le urgenze sanitarie. A lanciare l’allarme su quella che si profila come una vera e propria emergenza per l’istituto penitenziario è la direttrice Francesca Vazzana che fa sapere come "il rischio di inadempienza delle movimentazioni non potrà essere scongiurato".

Una situazione di crisi annunciata che trova le sue origini anche qui nella carenza di risorse disponibili che costringe a tirare la cinghia su quelle che comunque rappresentano delle priorità quali appunto i ricoveri programmati da tempo. I mezzi, siano essi cellulari o mezzi di soccorso, si guastano ma non ci sono i soldi per ripararli. Così alla direttrice non è rimasta altra arma in mano che quella di scrivere, tra gli altri, al presidente della Corte d’appello Vincenzo Oliveri, all’avvocato generale Ignazio De Francisci, al presidente del Tribunale Leonardo Guarnotta ed al Procuratore Capo Francesco Messineo. A mancare all’appello sono proprio i fondi destinati "alla traduzione e al piantonamento dei detenuti".

Così alla direttrice il difficile compito di vagliare attentamente ogni operazione per non paralizzare completamente le attività. Un’operazione difficile che comunque non può essere considerata come un rimedio ma soltanto una soluzione tampone per evitare il collasso stesso dei servizi che riuscirà a far andare avanti la macchina del Pagliarelli ancora per qualche giorno, al termine dei quali se non arriveranno i mezzi richiesti, i detenuti non potranno né partecipare alle udienze né recarsi in ospedale.

fonte: italpress

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

7 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale