Un detenuto Marocchino dei 25 anni, in carcere per tentato omicidio, è 

  Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
La foto del Detenuto Evaso dall''Ospedale di Sanremo. Intanto il Sappe chiede le dimissioni del direttore

Polizia Penitenziaria - La foto del Detenuto Evaso dall''Ospedale di Sanremo. Intanto il Sappe chiede le dimissioni del direttore


Notizia del 26/04/2018 - IMPERIA
Letto (3653 volte)
 Stampa questo articolo


Un detenuto Marocchino dei 25 anni, in carcere per tentato omicidio, è evaso questa mattina dall’Ospedaledi Sanremo. In una nota stampa il segretario del Sappe, Michele Lorenzo, chiede le dimissioni del Direttoredel Carcere di Sanremo a causa delle, a detta del Sappe, scarse misure di sicurezza applicate.

Evade in manette durante una visita in ospedale: La nota stampa del Sappe

“Ore 9,15 un detenuto marocchino di appena 25 anni evade dall’ospedale di Sanremo. Il Sappe della Liguria chiede l’immediata rimozione del Direttore in quanto sempre distante dall’applicare la sicurezza.

Lorenzo – segretario regionale Sappe – si domanda come è possibile che la Direzione consenta l’uscita di 4 detenuti per invio a visite mediche presso l’ospedale con una scorta ridotta cioè di soli 5 agenti di cui un autista. (sarebbero dovuti essere almeno 8).

Rocambolesca la fuga di S.A. che benché ammanettato si è riuscito a divincolarsi dalla scorta allontanandosi versocorso Garibaldi.

Non è possibile che per la nostra amministrazione sottovaluti la pericolosità dei detenuti, in questo caso un detenuto arrestato per tentato omicidio, furto, spaccio di stupefacenti, con fine pena 2030, da un curriculum detentivo sempre riottoso e violento lo si accompagni in ospedale in sottoscorta. Il detenuto doveva eseguire un esame radiologico persospetta TBC ed è stato questo stratagemma a consentirgli la via di fuga.

Il Sappe della Liguria da sempre ha chiesto all’assessore regionale Sonia Viale di dotate gli ospedali di un apposito locale dove collocare i detenuti in attesa di essere visitati, così come abbiamo chiesto alla Viale di invitare i sanitari penitenziari a limitare le uscite dei detenuti dal carcere per l’ospedale in quanto luogo di facile evasione. Questa è stata la nostra denuncia e questo è quanto si è verificato.

Il SAPPe ora chiede giustizia e le responsabilità di quanto accaduto non deve ricadere sempre sul poliziotto che è un esecutore di ordini bensì su coloro che gestiscono il sistema penitenziario, tutte le nostre proteste sono rimaste inascoltate anche dal Provveditore Regionale che, essendo a Torino, poco interesse pone per gli istituti ella Liguria.

Ora è giunto il momento che il Direttore Frontirrè dopo quasi 30 anni di direzione sanremese venga sostituito. IlSappe conclude con un altro quesito: a quando il prossimo evento in Liguria?”.

Fonte: imperiapost.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

6 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

7 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

8 I giudici litigano tra loro, 28 boss e affiliati escono dal carcere

9 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

10 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

3 Dopo aver depotenziato il regime detentivo, ora si vogliono metter fuori altri detenuti

4 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

5 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

6 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

7 La perquisizione straordinaria

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto