Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
La Governatrice dell'Umbria interviene sul sovraffollamento penitenziario.

Notizia del 26/07/2011 - PERUGIA

La Governatrice dell'Umbria interviene sul sovraffollamento penitenziario.

letto 1661 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

"E' particolarmente preoccupante la grave situazione del sovraffollamento e le conseguenti difficolta' gestionali ed organizzative in cui versano i quattro istituti di pena dell'Umbria". E' quanto scrive la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, in una lettera inviata oggi al ministro della Giustizia, Angelino Alfano, al quale la governatrice chiede un intervento "necessario ed urgente". La particolare gravita' della situazione delle carceri in Umbria, nelle quali sono ospitati ad oggi oltre 1700 detenuti, a fronte di una capacita' di accoglienza di 700 detenuti - afferma Marini - "arreca pesanti ricadute sullo svolgimento delle funzioni e competenze proprie della Regione, derivanti sia dal titolo V della Costituzione che dal Decreto n.'230/2000', in particolare in materia di sanita' penitenziaria e reinserimento sociale e lavorativo, rendendo altresi' inefficaci gli interventi posti in essere da questa Amministrazione". Inoltre, la presidente nella lettera fa presente anche la "consistente carenza di personale di polizia penitenziaria e dell'area educativa, nonche' una presenza massiccia di detenuti stranieri e tossicodipendenti confermata dal fatto che alla data dell'ultima ricognizione trasmessa (13 luglio 2011), soltanto 675 detenuti su 1751 risultano avere la residenza anagrafica in Umbria e solo 57 di questi risultano nati in un comune dell'Umbria". Quanto al problema delle risorse finanziarie la presidente Marini fa presente che a fronte di una spesa, nel corso del 2010, di oltre 3 milioni e 700 mila euro, alla Regione e' stato assegnato un finanziamento di 2 milioni e 63 mila euro, con un aggravio a carico del Fondo sanitario regionale di 1 milione 639 mila euro. Infine, Marini chiede che l'annunciato ampliamento del carcere di Terni con circa 200 posti e l'ultimazione dei lavori di ristrutturazione di una sezione del Carcere di Spoleto con circa 20 posti siano utilizzati "per allentare il sovraffollamento e non per inserire nuovi detenuti".

STATISTICHE CARCERI REGIONE UMBRIA
Statistiche carceri Regione Umbria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario