Aveva promesso un'indagine rigorosa, che facesse chiarezza sulla vicenda con la massima trasparenza. E 

  Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Lacrimogeni Ministero Giustizia, Severino: risultati indagini escudono "estranei" nel Ministero

Polizia Penitenziaria - Lacrimogeni Ministero Giustizia, Severino: risultati indagini escudono


Notizia del 19/11/2012 - ROMA
Letto (1155 volte)
 Stampa questo articolo


Aveva promesso un'indagine rigorosa, che facesse chiarezza sulla vicenda con la massima trasparenza. E Paola Severino è stata di parola. "L'indagine si è praticamente conclusa ed evidenzia che con altissime probabilità il lacrimogeno è stato sparato dal basso, si è infranto su una finestra del palazzo di Via Arenula, si è frantumato ed è ricaduto sulla strada".

Rispondendo alle domande dei giornalisti a margine del convegno Luiss sui diritti delle donne, la ministro dà notizia di quanto emerso dall'indagine interna immediatamente disposta e dal rapporto dei carabinieri del Racis, da lei incaricati venerdì scorso di fare luce sulla dinamica della traiettoria dei lacrimogeni sparati in via Arenula.

Ora che l’inchiesta è conclusa il ministro ha escluso l’ingresso di persone esterne nel ministero: ”Dalla visione completa delle registrazioni delle telecamere – ha dichiarato la Severino – risulta che non ci sono stati accessi di estranei al ministero della Giustizia”.

"Renderò pubblici i risultati e li trasmetterò alla procura di Roma: i pm potrebbero avere mezzi di indagine migliori dei miei e se qualcuno ha fonti diverse può sentirsi libero di denunciare il proprio convincimento", conclude la guardasigilli. Che poi ammonisce: su questa vicenda "ognuno è libero di avere una propria opinione, ma il preconcetto non è ammissibile".

www.giustizia.it

Lacrimogeni Via Arenula: i Carabinieri del Racis confermano la versione del Questore, non sono partiti dal palazzo

Lanci lacrimogeni: Severino, avviata indagine interna, interrogatori al personale via Arenula

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario