Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
Lamezia Terme: 65 arresti per associazione mafiosa tra politici, avvocati poliziotti penitenziari

Polizia Penitenziaria - Lamezia Terme: 65 arresti per associazione mafiosa tra politici, avvocati poliziotti penitenziari


Notizia del 26/07/2013 - CATANZARO
Letto (3997 volte)
 Stampa questo articolo


Una operazione della Polizia di Catanzaro e' in corso a Lamezia Terme per l'arresto di 65 persone. Tra gli indagati e gli arrestati ci sono anche politici, imprenditori, avvocati, medici e appartenenti alla Polizia Penitenziaria.
Con gli arresti, dicono gli investigatori, saranno annientate le cosche di Lamezia. A numerosi arrestati, oltre al reato di associazione mafiosa, sono stati contestati diversi omicidi verificatisi in una guerra di mafia svoltasi tra il 2005 ed il 2011.

'Ndrangheta: arresti; truffe assicurazioni per acquisto armi La cosca Giampa' di Lamezia Terme, per finanziare gli acquisti di armi e stupefacenti, nonche' per garantire il pagamento degli stipendi agli affiliati, aveva creato un vorticoso sistema di truffe assicurative, avvalendosi della collaborazione di un gruppo composto da assicuratori, periti, carrozzieri, medici e avvocati. E' quanto emerso dalle indagini della Polizia di Stato, che stamani hanno portato all'arresto di 65 persone. Dalle indagini e' emerso anche che dal sistema-truffe arrivavano nelle casse della cosca, ogni anno, milioni di euro, di cui beneficiavano anche i professionisti che concorrevano con la cosca.

'Ndrangheta: arresti; indagato in liberta' politico nazionale Bloccato ex consigliere provinciale Catanzaro - Un politico della provincia di Catanzaro di livello nazionale, del quale non e' stato ancora fatto il nome, e' indagato nell'ambito dell'inchiesta Perseo della Dda di Catanzaro che stamani ha portato all'arresto, a Lamezia Terme, di 65 persone. Tra gli arrestati figura l'ex consigliere provinciale e attuale vice presidente della Sacal, la societa' di gestione dell'aeroporto lametino, Gianpaolo Bevilacqua, del Pdl.

'Ndrangheta:arresti;a legale contestato voto scambio mafioso - Ad uno degli avvocati arrestati stamani nell'ambito dell'inchiesta Perseo coordinata dalla Dda di Catanzaro e condotta dalla Polizia, e' stato contestato anche lo scambio elettorale politico-mafioso. Secondo l'accusa, il legale avrebbe finanziato la cosca Giampa' di Lamezia Terme attraverso un suo autorevole referente per ottenere voti alle elezioni amministrative del Comune di Lamezia Terme del 2010.

'NDRANGHETA: BLITZ POLIZIA CATANZARO, 65 ARRESTATI TRA CUI POLITICI E AVVOCATI - E' in corso una vasta operazione antimafia della polizia di Catanzaro, con la quale saranno annientate le cosche di Lamezia Terme (Catanzaro). Sessantacinque le persone colpite da arresti. Tra gli indagati e gli arrestati anche numerosi politici, imprenditori, avvocati, medici e appartenenti alla Polizia Penitenziaria. A numerosi arrestati, oltre al reato di associazione mafiosa, sono stati contestati diversi omicidi verificatisi in una cruenta guerra di mafia svoltasi tra il 2005 ed il 2011 in Lamezia Terme nonche' diverse centinaia di episodi estorsivi nei confronti di attivita' imprenditoriali e commerciali. Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terra' in Questura alle ore 11.30.

'NDRANGHETA: BLITZ CATANZARO, TRUFFE ASSICURATIVE PER FINANZIARE ACQUISTO ARMI - La cosca Giampa' per finanziare gli acquisti di armi e stupefacenti, nonche' per garantire il pagamento degli stipendi ai numerosi affiliati, aveva creato un vorticoso sistema di truffe assicurative avvalendosi della collaborazione di un gruppo composto da assicuratori, periti, carrozzieri, medici e avvocati, tutti arrestati dalla polizia. E' quanto emerso nel corso delle indagini dell'operazione antimafia effettuata dagli agenti di Catanzaro sul territorio di Lamezia Terme. Dalle indagini e' emerso che dal sistema-truffe arrivavano nelle casse della cosca, ogni anno, milioni di euro di cui beneficiavano anche i professionisti che concorrevano con la cosca.

mnews.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CALABRIA
Statistiche carceri Regione Calabria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Dimezzata la Banda musicale della Polizia Penitenziaria: lo prevederebbe decreto collegato alla manovra finanziaria

2 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

3 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

4 Agente penitenziario ucciso da tre batteri in ospedale: alla vedova un milione di euro di risarcimento

5 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

6 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

7 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

8 E'' morto il mafioso Salvatore Riina

9 Detenuto tunisino accusa dieci Agenti penitenziari di lesioni a San Vittore. E'' in carcere per tentato omicidio e accusò altri Agenti di Velletri

10 Arrestato Poliziotto penitenziario del carcere minorile del Beccaria: spacciava droga e affittava cellulari ai detenuti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Esuberi personale di Polizia Penitenziaria, dubbi sulla gestione del DAP. Interrogazione parlamentare di Maurizio Gasparri

2 Carceri, mille leggi per un solo risultato: torna il sovraffollamento

3 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

4 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

5 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

6 E'' meglio scegliere a chi dare la colpa che cercare le cause del disastro penitenziario

7 Evasione di Favignana: “Non importa quanto vai piano, l''importante è che non ti fermi"

8 Interpellanza parlamentare M5S: chi sta smantellando il 41-bis e perché?

9 Amministrazione penitenziaria in piena zona retrocessione. Ci vorrebbe Zamparini con i suoi tanti esoneri

10 La legge è uguale per tutti ma per qualcuno è un po’ più uguale