Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Lancio di cellulari e droga nel cortile di Marassi: il Sappe incontra il Viceprefetto

Polizia Penitenziaria - Lancio di cellulari e droga nel cortile di Marassi: il Sappe incontra il Viceprefetto


Notizia del 31/08/2014 - GENOVA
Letto (1473 volte)
 Stampa questo articolo


I detenuti del carcere di Genova Marassi ricevono cellulari e droga che vengono lanciati dai palazzi vicini all'istituto di pena dai congiunti o dai complici che li tirano nel cortile durante l'ora d'aria. Una consuetudine "che sta diventando emergenza" ha detto il sindacato di polizia Sappe che sulla questione ha interessato la prefettura. Il prefetto pro tempore Paolo d'Attilio ha convocato il direttore del carcere Mazzeo per concordare linee di prevenzione.

Il Sappe incontra il Prefetto Vicario - "Interessante e costruttivo - così commenta la segreteria regionale del Sappe, il maggiore sindacato di categoria - l'incontro chiesto ed ottenuto con il Dr. Paolo D'Attilio Prefetto Vicario di Genova" "Il Vicario del Prefetto ha reso noto che a seguito della richiesta del Sappe ha convocato il Direttore dell'Istituto Dott. Salvatore Mazzeo concordando alcune linee di prevenzione. La problematica è stata anche già trattata dal Comitato per l' Ordine e la Sicurezza convenendo che quel tratto di strada sarà maggiormente controllata anche delle altre forze di Polizia".

Il Vice segretario del Sappe - Migliorelli commenta: "Abbiamo chiesto l'interessamento del Prefetto per coinvolgere anche il territorio in quello che stava diventando una vera emergenza alla quale ha ben risposto il personale di Marassi intercettando e sequestrando non solo telefonini ma anche considerevoli quantità di sostante stupefacenti. In questo modo, cioè aumentando i controlli in quel tratto di strada che costeggia il muro del carcere, sicuramente si eviteranno lanci di oggetti vietati".

ANSA

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni

10 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

7 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum