Maggio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2017  
  Archivio riviste    
Lanciò i suoi escrementi addosso agli agenti penitenziari del carcere di Cuneo: detenuto in 41 bis ri-condannato

Polizia Penitenziaria - Lanciò i suoi escrementi addosso agli agenti penitenziari del carcere di Cuneo: detenuto in 41 bis ri-condannato


Notizia del 24/12/2014 - CUNEO
Letto (1849 volte)
 Stampa questo articolo


“Ero appena entrato in cella per ritirare l'immondizia, quando il detenuto si è avvicinato con una bottiglia di plastica tagliata e ci ha lanciato addosso il contenuto. Erano feci e urina”. L'agente di Polizia Penitenziaria ha raccontato questa mattina in tribunale a Cuneo l'episodio che lo ha visto protagonista insieme ad un altro agente.

Autore del fatto un detenuto in regime speciale di 41 bis, imputato nel processo per oltraggio a pubblico ufficiale e deturpamento di cose altrui. Pesante il suo curriculum: numerose condanne, per strage e omicidi tra tentati e consumati, oltre che per soppressione di cadavere e associazione a delinquere di stampo mafioso. Questa mattina un'altra condanna, ad un anno e quattro mesi di reclusione.

“Ho schivato il getto che ha imbrattato il muro, poi lavato dagli altri detenuti addetti alla pulizie”, ha continuato l'agente. “Lui si era già lamentato di me con il direttore del carcere, diceva che lo provocavo continuamente”. Rimostranze cui la direzione del carcere non aveva dato seguito.

Il pm ha spiegato che il 41 bis impone agli agenti un comportamento particolarmente rigoroso con i detenuti in regime speciale, volto al rispetto delle regole onde impedire che possano in qualche modo comunicare con l'esterno.

Secondo l'agente alla base del gesto ci sarebbe stato del risentimento nei suoi confronti: “Avevo segnalato un suo comportamento di supremazia, di leader sugli altri detenuti. Motivo per cui era anche stato spostato di sezione”.

Nel 2014 il tribunale di sorveglianza di Roma ha revocato dopo vent'anni il regime di 41 bis al pregiudicato. Come ha spiegato l'avvocato difensore, il detenuto, un uomo “ormai molto provato dalla prolungata detenzione” che ne ha determinato “un profondo disagio psichico con sensi di colpa e di frustrazione”, si era anche scusato dopo l'episodio per il suo comportamento.

 

targatocn

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Riparte il Concorso Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria 100 donne e 300 uomini

2 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

3 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

4 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

5 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

6 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

7 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa

8 Perquisizione nel carcere di Rimini: 5 telefonini, 3 grammi di hashish, 2 coltelli rudimentali, una chiavetta USB

9 Gratteri sulle indagini del Cara di Crotone: mi meraviglia che l''agente penitenziario arrestato sia solo ai domiciliari

10 Era considerato un detenuto modello il rapinatore ucciso a Pisa: sparò anche ai Carabinieri ad altezza uomo


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Dimissioni dei comandanti di GOM e NIC? … Cosa sta succedendo al DAP?

4 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

5 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

6 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

7 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

8 Commissione Antimafia: relazione del Presidente Rosy Bindi sullo stato di salute di Salvatore Riina

9 Lotta al terrorismo: maggior contributo della Polizia Penitenziaria e partecipazione ai Comitati provinciali ordine e sicurezza

10 Ministro Orlando vigili affinchè il DAP non ritardi anche nell’attuazione del riallineamento