Omicidio di Umbertide: sabato mattina l'udienza di convalida dell'arresto.

Non ha usato un coltello che tagliava benissimo per uccidere i suoi figli. Così ha spinto a fondo più volte per farli morire. Dissanguati con una tremenda f" />


  Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
L’autopsia conferma: il padre ha sgozzato i bambini.

Polizia Penitenziaria - L’autopsia conferma: il padre ha sgozzato i bambini.


Notizia del 10/11/2012 - PERUGIA
Letto (1906 volte)
 Stampa questo articolo


Omicidio di Umbertide: sabato mattina l'udienza di convalida dell'arresto.

Non ha usato un coltello che tagliava benissimo per uccidere i suoi figli. Così ha spinto a fondo più volte per farli morire. Dissanguati con una tremenda ferita al collo. Sgozzati come capretti. Il terribile particolare emerge dall’autopsia svolta venerdì dai medici legali Sergio Scalise e Mauro Bacci.

La tragedia  Ahmed e Jihane hanno una grande ferita al collo che però non sembrerebbe un taglio netto. Hanno anche delle piccole ecchimosi in varie parti del corpo che potrebbero essere compatibili con il loro disperato tentativo di sottrarsi alla furia omicida del padre. E avevano tanto sangue, sparso dappertutto. Chissà cosa devono aver pensato quei due poveri angeli quando hanno capito che il padre gli avrebbe fatto del male. Chissà cosa deve aver provato chi dei due, solo l’assassino potrà rivelarlo, ha visto morire l’altro.

L’autopsia   Dall’autopsia non è possibile stabilire chi dei due sia morto prima. Il lasso di tempo in cui è avvenuto tutto è troppo ristretto perché sia possibile estrapolarlo da elementi scientifici. Come per ora non è stato possibile per i medici legali stabilire se sui piccoli siano state usate due diverse lame. Secondo quanto emerso dalle indagini infatti  Mustapha Hajjaji, si era portato delle lame del taglierino da casa. Anche da questo dipende la contestazione di omicidio premeditato che gli ha mosso la procura della repubblica di Perugia.

La convalida in ospedale   Intanto Hajjaji è arrivato in ospedale a  Perugia venerdì mattina, dopo essere stato trasferito da Città di Castello. E sarà nel nosocomio perugino che sabato mattina avverrà l’udienza di convalida dell’arresto dell’uomo che ha ammazzato i suoi due figli. L’uomo, assistito dall’avvocato Maddalena Uncino, comparirà davanti a gip e magistrati e forse racconterà la sua versione dei fatti. Spiegando finalmente perché ha deciso di uccidere i suoi due figli.

La celebrazione  Adesso che i medici legali hanno proceduto all’autopsia, sarà il momento del dolore e della commozione. E stato il Comune di Umbertide ad annunciare una celebrazione commemorativa che si svolgerà all’ospedale di Perugia prima che i corpi vengano restituiti alla famiglia. Per quell’occasione il Comune metterà a disposizione dei compagni di scuola dei due bambini e dei loro genitori due autobus per arrivare a Perugia. Poi con ogni probabilità le salme dei due piccoli verranno rimpatriati in Marocco, come vuole la famiglia, e per questo, la celebrazione in ospedale potrebbe slittare di qualche giorno.

STATISTICHE CARCERI REGIONE UMBRIA
Statistiche carceri Regione Umbria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Una procura massonica guidata all''epoca da Giovanni Tinebra: lo sfogo di Fiammetta Borsellino

2 Ecco come Carabinieri e Polizia Penitenziaria hanno riacciuffato i tre evasi dal carcere di Barcellona PG

3 Detenuti protestano in nome di Allah: frattura al braccio per un Agente e altri Poliziotti penitenziari feriti nel carcere di Verona

4 Tragedia sfiorata: Poliziotto penitenziario trasferito in ospedale in codice rosso. Ferito in una rissa tra detenuti nel carcere di Porto Azzurro

5 Santi Consolo totalmente inadeguato al suo ruolo e carceri fuori controllo: conferenza stampa al Senato

6 Matrimonio tra Poliziotta penitenziaria e detenuto: lei lo aiutò ad evadere dal carcere svizzero

7 Uccise anche il Generale Dalla Chiesa: ora Antonino Madonia vuole lo sconto di pena per trattamento inumano in carcere e la Cassazione la ritiene una legittima richiesta

8 Nostro fratello Mormile ucciso dall''accordo tra DAP e servizi segreti: testimone di colloqui tra Stato e boss mafiosi nel carcere di Parma

9 Detenuto Rachid Assarag a processo per violenza e oltraggio all''Ispettore di Polizia Penitenziaria di sorveglianza nel carcere di Imperia

10 Cassazione conferma condanna ad ex Agente penitenziario: ricevette 500 euro in cambio di un telefonino ad un detenuto


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Perché tanta attenzione all’USPEV e nessuna considerazione per NIC e GOM?

2 Adesso che è legge il reato di "tortura" sicuramente abbiamo risolto il problema ... quindi se facciamo una legge contro l''imbecillità la debelliamo dal Paese?

3 Riordino delle carriere: le tabelle e tutto quello che c’è da sapere

4 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta uno degli evasi di Barcellona P.G.

5 Altro successo del NIC: presi tutti gli evasi di Barcellona PG

6 Il malessere del Corpo in una lettera a un quotidiano di Alessandria

7 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta i favoreggiatori dell''evasione di Rebibbia

8 Le discutibili relazioni tra Dap, Radicali e Associazioni di Volontariato denuciate dal Senatore Di Maggio

9 Lettera aperta di Capece a Rita Bernardini

10 Fiamme Azzurre, nuova stagione olimpica e nuova location per la preparazione di Anna Cappellini e Luca Lanotte