Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Le strategie segrete di Renzi per evitare lo sciopero dei Poliziotti

Polizia Penitenziaria - Le strategie segrete di Renzi per evitare lo sciopero dei Poliziotti


Notizia del 07/09/2014 - ROMA
Letto (3580 volte)
 Stampa questo articolo


Nervi tesi a Palazzo Chigi di fronte a un’emergenza da scongiurare a tutti i costi: il primo sciopero della storia delle forze dell’ordine. Carabinieri, polizia, finanzieri, agenti penitenziari e guardie forestali sono infatti sul piede di guerra dopo l’annuncio del blocco stipendi per tutti il 2015 e hanno fatto sapere che se il governo non farà un passo indietro, allora non esiteranno a incrociare le braccia.

Al momento, secondo quanto si apprende, non sarebbero previste riunioni fra governo e sindacati delle forze dell’ordine ma piuttosto fra il premier Renzi e i ministri della Difesa e dell’Interno, Pinotti e Angelino Alfano. A lavoro sulla questione anche il titolare del Tesore, Padoan, che dovrà quantificare le risorse a disposizione per rispondere, eventualmente, alle richieste delle categorie.

Ad ogni modo, secondo rumors, Renzi avrebbe già studiato un piano per evitare il disastro: concedere salari più alti da ottobre ma soltanto fino a dicembre. Poi di nuovo il congelamento. In questo caso di utilizzerebbero quei 250 milioni che il ministro Padoan aveva ritagliato a luglio.

Se il piano A dovesse fallire, ci sarebbe poi una seconda strada da percorrere: ovvero provvedere ad n adeguamento progressivo entro un lasso di tempo predefinito in un accordo tra governo e parti sindacali. Il tal caso il blocco degli stipendi non scatterebbe per gli anni a venire. “Sono solo ipotesi, non c’è nulla di certo”, fanno però sapere fonti del Tesoro. In campo, a dirla tutta, ci sarebbe poi anche la possibilità (voluta da Renzi) di un accorpamento delle forze: ipotesi questa però che non piace al ministro degli Interni.

italia-24news.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

2 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

3 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

4 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

5 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

6 Erika Stefani, Lega: basta svuota carceri, da Gentiloni ennesimo regalo ai criminali

7 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

8 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia

9 Carceri, la riforma rischia di slittare a dopo il voto. Troppe pene alternative

10 Sfiorata la sommossa nel carcere di Larino


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Transito a ruolo civile. Č legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

3 Gruppo Operativo Mobile: Perché? Perché? Perché? Perché?

4 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

5 Ma chi siamo?

6 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

7 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia