Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Luigi Pagano torna a Milano: sarà il provveditore di Piemonte, Liguria e Lombardia

Polizia Penitenziaria - Luigi Pagano torna a Milano: sarà il provveditore di Piemonte, Liguria e Lombardia


Notizia del 20/03/2016 - MILANO
Letto (3557 volte)
 Stampa questo articolo


Luigi Pagano torna in servizio a Milano. È stato, per tanti anni, il direttore di San Vittore e, poi, il provveditore regionale alle carceri, prima di essere promosso (nel 2012) vice capo del Dap, il dipartimento dell'amministrazione penitenziaria a Roma. Ma, dopo quattro anni, Pagano torna nel suo ufficio vicino piazza Filangieri: per adesso come reggente, ma a giugno la sua nomina, e quindi il suo ritorno in città, potrebbe diventare stabile.

Va in pensione, infatti, l'attuale provveditore Aldo Fabozzi - arrivato a Milano per sostituire Pagano proprio nel 2012 - e lo storico capo di San Vittore (la prima nomina in città è del 1989) che con Milano ha sempre avuto un rapporto molto stretto, prenderà il suo posto, in via provvisoria, fino a quando da Roma non arriverà una decisione definitiva.

Napoletano di origine, 62 anni ad aprile, Pagano ha vissuto molti dei momenti più delicati di Milano, tra sovraffollamenti record e gli anni delle carcerazioni eccellenti, da Mani pulite ai boss mafiosi. Per lui, dal ministero della Giustizia, è arrivata una doppia nomina: dal primo luglio sarà anche provveditore delle carceri di Piemonte e Liguria, incarico che è stato da poco unificato. "Emozionato e felice", si definisce Pagano, che a Milano ha anche casa, proprio perché è qui che ha svolto la maggior parte della sua carriera e, si capisce, vorrebbe concluderla, fra qualche anno. E dove torna avendo visto, dall'osservatorio di un incarico nazionale, in questi anni, molti cambiamenti: "Anche da Roma ho notato i progressi di tutti gli istituti, grazie all'impegno del provveditore Fabozzi e di tutto il personale. Non soltanto Bollate e Opera, ma anche San Vittore ha fatto grandi passi avanti. Tanto dipende anche dalla rete del volontariato milanese, che è sempre più attiva", spiega.

Adesso bisognerà aspettare le decisioni ufficiali del ministero: Fabozzi ha iniziato il periodo di congedo che lo porterà alla pensione, ma ci vorranno un paio di mesi prima che tutte le caselle vadano a posto, visto che le nomine da fare, in tutta Italia, sono diverse. E se Pagano torna a Milano nel suo vecchio ufficio, a Roma si trasferirà, molto probabilmente, Lucia Castellano: l'ex direttrice di Bollate, in questi anni consigliere regionale del Patto civico, è stata appena nominata dirigente dell'amministrazione penitenziaria. Per questo ha lasciato la sua carica in Regione pochi giorni fa.

La Repubblica

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

10 Baschi Azzurri dell''Umbria ... rialziamoci!!