Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
L’uomo più arrestato del mondo: è finito in carcere ben 1267 volte

Polizia Penitenziaria - L’uomo più arrestato del mondo: è finito in carcere ben 1267 volte


Notizia del 19/01/2014 - ESTERO
Letto (1410 volte)
 Stampa questo articolo


Vi siete mai chiesti chi sia l’uomo più arrestato del mondo? Si chiama Henry Earl ed è finito in carcere ben 1267 volte. Evidentemente, l’uomo residente a Lexington (Kentucky) ha una certa tendenza a delinquere e si trova più che a suo agio dietro le sbarre.
Earl detiene un record difficilmente eguagliabile: è l’uomo più arrestato nel mondo.

A ottobre Earl è stato arrestato per la 1.267a volta, sempre per reati di poco conto. Se così non fosse, difficilmente avrebbe potuto lasciare il carcere così tante volte. Henry Earl è stato arrestato per la prima volta nel 1970, quando aveva soli 20 anni, perché aveva addosso un’arma detenuta illegalmente e che teneva nascosta. In seguito ha collezionato una lunga serie di piccoli reati. Qualche settimana fa è stato arrestato per l’ennesima volta per ubriachezza molesta, così come era già successo numerose volte in passato. A ogni modo, fino a ora Earl ha totalizzato circa sei anni e mezzo di prigione nell’arco di 45 anni. Sei anni e mezzo tutti diluiti, viste le sue 1267 visite al carcere.

Ormai i poliziotti lo conoscono per nome e non hanno nemmeno bisogno di fotografie per identificarlo. “È una sorta di superstar nel suo piccolo mondo fatto di delinquenza”, ha spiegato il responsabile del centro di detenzione di Fayette County, dove Earl è attualmente detenuto e sta scontando la sua ultima (?) pena. Insomma, questa è la bizzarra storia di Henry Earl: l’uomo più arrestato del mondo, che è finito in carcere per ben 1267 volte.

Che questa sia l’ultima, in pochi sono disposti a scommetterlo. Insomma, la sua capacità di delinquere è innata e per fortuna si è sempre limitato a piccoli reati. All’età di 64 anni in molti sperano che Henry abbia messo la testa a posto. Certo è che la detenzione, nel suo fine deterrente e riabilitante, non ha dato i frutti sperati. Questo deve far riflettere se ripensare al modo di far scontare le pene per fini di riabilitazione.

ultimenotizieflash
 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

4 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

7 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà

8 Boss mafiosi nella stessa cella e a colloqui con le loro famiglie nello stesso momento: così impartivano ordini dal carcere di Padova

9 Carcere di Salerno: detenuti si lanciano olio bollente, Agente ferito con arma da taglio, telefonino e chiavetta usb

10 Detenuto, si aggirava in sezione con 50 grammi di hashish nelle mutande: era stato anche protagonista di un film di Santoro trasmesso dalla RAI


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Gratteri, Ardita, Stati Generali... fino ad oggi sono state ignorate tutte le proposte di riforma della Polizia Penitenziaria ...il 2018 sarà l’anno buono?

3 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

6 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

7 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

8 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

9 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia

10 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria