Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Ma quali risparmi, oggi gli stessi sprechi del passato: il Sappe smentisce Tamburino

Polizia Penitenziaria - Ma quali risparmi, oggi gli stessi sprechi del passato: il Sappe smentisce Tamburino


Notizia del 24/03/2013 - ROMA
Letto (1851 volte)
 Stampa questo articolo


Non si fa attendere la risposta, a stretto giro di posta, del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE alle dichiarazioni rilasciate ieri nel corso di una conferenza stampa dal Capo del DAP Giovanni Tamburino sul presunto contenimento di spese da parte dell’Amministrazione Penitenziaria.

“Tamburino si è vantato di aver risparmiato 15 milioni di euro nella gestione 2012 del DAP: in realtà i risparmi sono stati ottenuti tagliando soltanto i fondi della Polizia Penitenziaria per gli automezzi, il vestiario e le spese per i servizi fuori sede, come sanno bene in particolare i poliziotti dei Nuclei Traduzioni spesso alloggiati in caserme inadatte, inadeguate e sporche. Si è guardato bene però dal tagliare il suo stipendio (più di trecentodiecimila euro all'anno), o quello del suo vice capo Pagano, o dal revocare gli accompagnamenti in auto blu dei dirigenti del Dap. Si pensi che , fino alla denuncia del SAPPE lo scorso settembre, si acquistavano quotidiani e periodici per i dirigenti del Dipartimento per decine di migliaia di euro all'anno, e il servizio è stato sospeso solo a causa dall’esaurimento dei fondi disponibili sul capitolo di spesa del Centro Amministrativo Giuseppe Altavista di Roma (Centro che ha la sua ragione di esistere principalmente per pagare le “spesucce” dei dirigenti del Dap)”.

Lo dichiara il Segretario Generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, dott. Donato CAPECE, in relazione alle dichiarazioni del Capo DAP sulle spese del Dipartimento.

“Altro che risparmi! Al DAP sono ancora in dotazione numerose Land Rover, dal valore centinaia e centinaia di migliaia di euro e dai costi di gestione stratosferici e altrettante automobili ben oltre la cilindrata massima stabilita dalla spendig review. Ci dica, infine, il dott. Tamburino perché tutti i dirigenti del "suo" dipartimento usufruiscono delle autovetture di servizio con autista anche se non sono sottoposti a tutela e ci spieghi le ragioni per le quali è stata concessa auto blu e autista al cappellano della scuola di Roma a spese dell’amministrazione penitenziaria e, quindi, dei contribuenti. Per onestà intellettuale bisognerebbe riconoscere che nella attuale gestione del Dap sono ravvisabili gli stessi sprechi di risorse delle precedenti gestioni e, pertanto, il dott. Tamburino avrebbe dovuto avere almeno la decenza di tacere”.

Sappeinforma

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria, Orlando: per il 2017 altri 305 Agenti assunti in aggiunta a quelli già previsti

2 Poliziotto penitenziario blocca rapinatore: aveva appena rubato uno zainetto ad un vigilantes

3 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

4 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

5 Il Gip archivia le accuse contro gli Agenti penitenziari di Trento: non ci furono maltrattamenti nei confronti dei detenuti

6 Isola di Santo Stefano: inaugurata elisuperfice per iniziare il restauro del carcere

7 Catturato il detenuto marocchino che non era rientrato a Mamone dopo il lavoro esterno

8 Niente ventilatori nel carcere di Sollicciano: la rete elettrica del carcere non reggerebbe

9 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

10 Due detenuti non rientrano dai permessi nel carcere minorile di Torino


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 In memoria dell''Appuntato del Corpo degli Agenti di Custodia Nerio Fischione, ucciso a Brescia durante tentativo di evasione nel 1974

3 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

4 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle “veline”.

5 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

6 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 L’estate del detenuto