Aprile 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2017  
  Archivio riviste    
Mafia, scarcerato Michele Aiello, era il prestanome di Bernardo Provenzano

Notizia del 20/03/2012 - PALERMO

Mafia, scarcerato Michele Aiello, era il prestanome di Bernardo Provenzano

letto 1845 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Per gravi motivi di salute è stato scarcerato dal tribunale di sorveglianza Michele Aiello, condannato a 15 anni per associazione mafiosa (ritenuto prestanome del boss Bernardo Provenzano) nel processo denominato "Talpe alla Dda" in cui fu coinvolto anche l'ex governatore siciliano Totò Cuffaro.“

Mafia, domiciliari per l'ex manager Michele Aiello
Aiello avrebbe già lasciato nei giorni scorsi il carcere di Sulmona, dov'era detenuto, ed è adesso rientrato a Bagheria. Già in passato Aiello, che era in carcere dal 22 gennaio del 2011 dopo la conferma della condanna in Cassazione, aveva beneficiato di scarcerazioni dovute al favismo di cui soffre. A questa patologia adesso si è aggiunta un'altra malattia ritenuta incompatibile con la detenzione dal magistrato che ha accolto la richiesta del legale di Aiello, Sergio Monaco.

www.palermotoday.it



Potrebbe interessarti:http://www.palermotoday.it/cronaca/scarcerato-michele-aiello.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/PalermoToday/115632155195201

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Arresti centro migranti di Capo Rizzuto: Poliziotto penitenziario consegnava pizzini agli ''ndranghetisti del carcere di Siano

2 Antonio Fullone nominato ufficialmente Direttore Generale: lascia la direzione del carcere di Poggioreale

3 Indagato l''ex direttore del carcere di Padova: sotto indagine il declassamento dall''alta sicurezza di 12 detenuti

4 Poggioreale, hashish nascosto nelle suole delle scarpe. Polizia Penitenziaria denuncia cinque persone

5 Vacilla il Carcere modello di Bollate, detenuto con chiavi usb e coltelli. Il Direttore minimizza

6 Braccialetti elettronici: bando di gara per il noleggio di 12 apparecchi per i detenuti ai domiciliari

7 Ristrutturazioni in corso nel carcere di Cuneo per ospitare di nuovo detenuti al 41-bis

8 Ivrea. Si finse morto in cella, poi sputi e insulti alla Polizia Penitenziaria.Detenuto condannato a 5 mesi

9 Funzionario PRAP Sicilia condannato a tre anni di reclusione: turbativa d''asta per i lavori nel carcere dell''Ucciardone

10 Indagini nel carcere di Padova: la redazione di Ristretti Orizzonti e le parole di Calogero Piscitello


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva definitivamente il Riordino delle Carriere

2 Quanto fa guadagnare il servizio di polizia stradale della Polizia Penitenziaria al Ministero della Giustizia?

3 Vigilanza dinamica e affettività in carcere diventano legge

4 Riordino carriere: le commissioni parlamentari auspicano che il ruolo funzionari sia pienamente corrispondente alla Polizia di Stato

5 Skype per i mafiosi al 41-bis: arrivano puntuali le smentite, ma per i mafiosi in alta sicurezza come la mettiamo?

6 Rems, se qualcuno avesse raccolto i nostri allarmi ...

7 Carceri e sanità, intesa del Sappe con i medici aderenti allo SMI

8 Qualcuno crede che Facebook sia come lo Speaker’s Corner di Hyde Park

9 L’Ordinamento Penitenziario minorile: le inerzie del legislatore