Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Mafiosi al 41bis, procuratore Saieva: nessun pericolo di infiltrazioni mafiose in Sardegna

Polizia Penitenziaria - Mafiosi al 41bis, procuratore Saieva: nessun pericolo di infiltrazioni mafiose in Sardegna


Notizia del 22/03/2016 - CAGLIARI
Letto (993 volte)
 Stampa questo articolo


“Il tessuto sociale della Sardegna non favorisce la radicazione e diffusione delle mafie. Il carattere individualistico dei sardi li rende in qualche modo resistenti al sistema di assoggettamento tipico dell’organizzazione criminale mafiosa. Non è sufficiente che ci siano detenuti per reati di mafia per creare il serio pericolo di infiltrazioni mafiose”.

Lo ha detto il procuratore generale, Roberto Saieva rispondendo ad una domanda della presidente di Socialismo Diritti Riforme, Maria Grazia Caligaris, durante un corso di aggiornamento su “Gestione detenuti 41bis e Alta Sicurezza”, destinato agli Agenti della Polizia Penitenziaria della Sardegna tenutosi nella Sala Conferenze del carcere di Uta nella Giornata dedicata alle vittime delle mafie.

L’iniziativa, promossa dal vice provveditore regionale dell’Amministrazione Penitenziaria Pierluigi Farci, è stata coordinata dal direttore dell’Istituto Gianfranco Pala che ha svolto la relazione introduttiva evidenziando le novità intervenute in Sardegna in seguito alla presenza dei detenuti in regime di Alta Sicurezza in tre Istituti Penitenziari e di quelli sottoposti al 41 bis nel carcere di Sassari-Bancali.

“Le mafie – ha precisato il pg Saieva – si alimentano se riescono a penetrare nel tessuto sociale diffondendo la cultura parassitaria e sostenendosi con l’istituzionalizzazione dell’attività estorsiva con l’intimidazione e l’omertà. Pensare che possa esserci un automatismo tra detenuti in carcere e mafia è una preoccupazione infondata. È vero invece che occorre guardare, e lo si sta facendo da tempo, a quanto avviene con reinvestimenti di cospicui fondi, in realtà come quelle del turismo in diverse zone della Sardegna. Si tratta di aree particolarmente esposte anche a interessi economici di investitori dell’est europeo”.

sardiniapost.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Poliziotto penitenziario blocca rapinatore: aveva appena rubato uno zainetto ad un vigilantes

2 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

3 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

4 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

5 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

6 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

7 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

8 Due detenuti non rientrano dai permessi nel carcere minorile di Torino

9 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

10 Como, il restyling del carcere austriaco abbandonato dopo il trasloco al Bassone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

3 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

4 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

5 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

6 Noi, vittime della Torreggiani

7 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

8 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

9 L’estate del detenuto

10 Evasioni ... troppo facile scaricare sempre la colpa su di noi!