Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Mafiosi del clan di Bari si fanno arrestare per portare i messaggi ai boss rinchiusi nel carcere

Polizia Penitenziaria - Mafiosi del clan di Bari si fanno arrestare per portare i messaggi ai boss rinchiusi nel carcere


Notizia del 29/04/2016 - BARI
Letto (1765 volte)
 Stampa questo articolo


I messaggi da e per il carcere sono filtrati, i controlli sempre più accurati e le maglie più stringenti. Quando sembra ormai finita la stagione delle donne come postine di ordini dei capiclan per gli affiliati, soprattutto alla luce delle ultime operazioni, i gruppi criminali di Bari studiano nuove strategie per trasmettere le direttive a chi è ancora in libertà. E si introducono, a tale scopo, nuove 'figure di collegamento': sono personaggi criminali di piccolo calibro, pesci piccoli con modesti precedenti penali, che accettano di finire in cella per essere utili, a vario titolo, all'organizzazione malavitosa.

La novità emerge da indagini appena avviate dalle forze di polizia, che stanno tenendo sotto controllo i movimenti dei clan. In particolare, gli investigatori avrebbero accertato che i pregiudicati farebbero in modo di essere arrestati, commettendo reati non gravi e per i quali il periodo di detenzione previsto dal Codice penale non è particolarmente lungo. Sarebbero loro stessi, a volte, ad allertare le forze dell'ordine, attirando l'attenzione degli inquirenti su alcune circostanze penalmente rilevanti. Una volta scoperti non farebbero alcuna resistenza all'arresto, già pronti a finire in carcere come misura cautelare in attesa di processo.

Le maglie elastiche della giustizia farebbero poi il resto: il colpevole che si autoaccusa del reato viene processato per direttissima, patteggia la condanna e nel giro di qualche ora torna in libertà. Nel frattempo, però, ha avuto modo di incontrare in carcere i referenti del clan di appartenenza e di "passare a novità", come si dice in gergo mafioso, quel che accade dall'altra parte delle sbarre. Ma, soprattutto, di raccogliere dal capoclan le direttive che gli affiliati devono poi seguire, nella gestione degli affari illeciti in città: estorsioni, traffico e spaccio di droga in particolare.

bari.repubblica.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

8 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

9 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni

10 Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP