Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Manovra /2. Carcere per gli evasori, ma con delicatezza.

Notizia del 03/09/2011 - ROMA

Manovra /2. Carcere per gli evasori, ma con delicatezza.

letto 1601 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

"Qualora l'imposta evasa o non versata sia superiore a 3 milioni di euro non trova applicazione l'istituto della sospensione condizionale della pena" prevista dal codice penale. E' quanto prevede l'emendamento all'articolo 12 della manovra bis - all'esame della commissione Bilancio del Senato - firmato dal ministro dell'Economia Giulio Tremonti e dal relatore Antonio Azzollini. Si cerca così di scimmiottare il duro regime repressivo previsto, ad esempio, negli Stati Uniti, dove però il tariffario dell'evasione fiscale è molto più aspro: 3 anni nelle patrie galere e senza sconti. E così non stupisce il fatto che Mr Smith - naturalmente si tratta d'un nome di convenienza - rivenditore di automobili a Detroit  città simbolo della quattro ruote a stelle e strisce, magari sicuro di averla fatta franca nascondendo al fisco una transazione di 200mila euro, o semplicemente mal consigliato chissà, a fine corsa ha trovato ad attenderlo proprio gli ispettori dell'unità speciale del fisco federale che, al termine d'un breve procedimento, gli hanno esibito un conto piuttosto salato, in pratica contabilizzabile in 18 mesi di pena detentiva e 60mila euro di sanzioni. In realtà, non c'è nulla di strano, anzi le cronache riportano che al Signor Smith è andata di lusso. Infatti, a un altro operatore del settore, questa volta impegnato ad Indianapolis, altra grande meta del popolo delle quattro ruote, gli stessi ispettori del fisco hanno invece chiesto di restituire 6 milioni di euro e di ritirarsi a meditare sul tema delle tasse e delle imposte e della relazione del loro regolare versamento all'erario federale con il bene pubblico e l'interesse della collettività nella quale si vive. Meta del soggiorno? Il carcere. E per quanto tempo? Per 43 mesi, 3 anni e mezzo.

Ma in Italia evidentemente i conti non si fanno solo con i dati a disposizione ma, soprattutto, tenendo conto dal punto di vista elettorale del "fastidio" arrecato agli elettori di riferimento, soprattutto quelli più "generosi" in termini di risorse per le campagne elettorali. In questo quadro abbastanza desolante chi ci rimette è sempre la fascia media, che scivola sempre di più verso la povertà e nei confronti della quale si scaricano le tattiche elettorali di politici spietati e, soprattutto, persuasi che una buona dose di populismo possa rimediare a tutto, così da poter continuare imperterriti ad infinocchiare il corpo elettorale.

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

2 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

3 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

4 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

5 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

6 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

7 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

8 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare

9 Al via il concorso per agenti di Polizia Penitenziaria: 197 posti disponibili

10 Detenuti ottenevano misure alternative per lavorare, ma le ditte erano false e il lavoro inesistente


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

3 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

4 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

5 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

6 Il piano per azzerare la memoria della Polizia Penitenziaria con la scusa del decreto trasferimenti

7 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

8 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

9 Dopo la circolare sul pacco dell''Ente Assistenza e Carità, i dubbi sulla nuova circolare: pagamenti vitto uniformi e armi

10 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria