Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Mariastella Gelmini al Ministero della Giustizia?

Notizia del 05/07/2011 - ROMA

Mariastella Gelmini al Ministero della Giustizia?

letto 1685 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Con la nomina di Angelino Alfano a segretario politico del Popolo della Libertà, un posto è rimasto vacante nel governo di Silvio Berlusconi: quello del Ministero della Giustizia. Le ultime indiscrezioni politiche, tuttavia, avrebbero già designato la contestatissima Mariastella Gelmini come sostituta di Alfano.

Attuale Ministro dell’Istruzione e famosa per i suoi tagli alla scuola pubblica e alla ricerca universitaria, la Gelmini potrebbe essere sostituita a sua volta da Maurizio Lupi, il più papabile per ricoprire questo ruolo. Si tratta, tuttavia, di una candidatura che non stupisce, perché il carattere decisamente assertivo della Gelmini potrebbe spianare la strada alla tanto agognata riforma giudiziaria voluta da Silvio Berlusconi.

In effetti, la sua esperienza all’istruzione si è rivelata più come una sorta di esecuzione materiale dei voleri di Giulio Tremonti che una vera nota innovativa per la scuola. Famoso e discusso, ad esempio, è stato il suo intervento alla trasmissione Ballarò, quando ha dimostrato di non essere a conoscenza dei tagli effettuati all’educazione dal ministro leghista, riduzioni economiche che lei stessa ha controfirmato. Lo stesso potrebbe avvenire, perciò, anche in sede alla giustizia: la Gelmini appare il candidato più idoneo per realizzare, senza troppi intoppi, il programma di Berlusconi.

I rumor trapelati online, tuttavia, sembrano andare ben oltre al Ministero della Giustizia. Data l’apertura odierna del Presidente del Consiglio alle primarie per le elezioni del 2013, c’è anche chi ipotizza che la Gelmini possa candidarsi per la leadership del Pdl. Ipotesi, questa, che non trova però ufficiale conferma dalla diretta interessata.

I social network, infine, non sembrano aver accolto favorevolmente la notizia del trasferimento della Gelmini in seno alla giustizia: la reazione diffusa è tra il basito e l’indignato, segno di come il lavoro svolto all’Istruzione non abbia affatto colto i favori dei cittadini, o almeno di quelli avvezzi alla comunicazione in Rete.

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria, Orlando: per il 2017 altri 305 Agenti assunti in aggiunta a quelli già previsti

2 In fuga ed è pericoloso: arrestato dopo sparatoria con la Polizia di Stato, piantonato in ospedale riesce a fuggire

3 Poliziotto penitenziario blocca rapinatore: aveva appena rubato uno zainetto ad un vigilantes

4 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

5 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

6 Baby boss nelle carceri minorili: M5S conto i 25enni nelle carceri minorili

7 Detenuto frattura un dito ad Ispettore di Polizia Penitenziaria di Imperia: non voleva rientrare dalle celle aperte

8 Il Gip archivia le accuse contro gli Agenti penitenziari di Trento: non ci furono maltrattamenti nei confronti dei detenuti

9 Isola di Santo Stefano: inaugurata elisuperfice per iniziare il restauro del carcere

10 Detenuto evade da permesso premio: in carcere per sequestro di persona, spaccio, furto e rapina, porto abusivo di armi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 In memoria dell''Appuntato del Corpo degli Agenti di Custodia Nerio Fischione, ucciso a Brescia durante tentativo di evasione nel 1974

3 Stabilimento balneare di Roma-Maccarese: quando la Polizia Penitenziaria è ospite (indesiderato) a casa sua.

4 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

5 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle “veline”.

6 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 L’estate del detenuto