Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Mario Mantovani in carcere: "non posso che parlar bene della grande professionalità della Polizia Penitenziaria"

Polizia Penitenziaria - Mario Mantovani in carcere:


Notizia del 21/10/2015 - MILANO
Letto (1325 volte)
 Stampa questo articolo


Un tiepido sole autunnale scalda le panchine di piazza Filangieri, dove camminano avvocati distratti e nonne con i bambini. Ma dentro fa freddo, molto più freddo...
Riscaldamento quasi inesistente nelle piccole celle di San Vittore, uno dei carceri considerati tra i più sovraffollati e fatiscenti d’Italia. È qui, in unastanzetta a tre letti, due a castello, che Mario Mantovani da una settimana è stato rinchiuso, e vive, insieme ad altri due detenuti.

Una somma di “ex” gli pesa sull’anima: ex vicepresidente della Regione, ex assessore alla Sanità lombarda, ex senatore, ex sindaco di Arconate, ex uomo di fiducia di Silvio Berlusconi. Per lui oggi il carcere con le accuse di concussione, corruzione e turbativa d’asta, e un fresco rifiuto degli arresti domiciliari nonostante le undici ore complessive di interrogatorio e i 65 anni compiuti lo scorso luglio. È provato ma non si perde d’animo:«È una prova dura, la più dura della mia vita - dice - ma sono sereno perché so di poter dimostrare le mie ragioni». Ieri per la prima volta ha potuto incontrare e abbracciare la moglie e la figlia, e ha parlato al consigliere regionale di Forza Italia Fabio Altitonante: «Ho trovato grande umanità qui - dice - certo più dentro che fuori. E non posso che parlar bene della grandeprofessionalità della Polizia Penitenziaria».

Una concessione alla commozione: «Mi viene il magone solo la sera alle otto, quando chiudono la porta della cella...». Per il resto le giornate trascorrono uguali: sveglia alle otto del mattino, tante ore a leggere in biblioteca. E proprio come quando era sindaco ad Arconate, gli altri detenuti del braccio vanno a chiedergli consiglio. Lui in tuta e scarpe da ginnastica, passeggiando nel corridoio, non fa fatica a chiacchierare. Tanto meno ad aprire i quaranta telegrammi di solidarietà che gli arrivano ogni giorno. Poi per distrarsi c’è la cucina: «La migliore specialità - riesce a scherzare - sono gli spaghetti alla carcerata: provola e salame piccante. Poi c’è il pollo alla San Vittore...». E domani, giovedì, è giorno di spesa.  Perché per combattere la disperazione e sopravvivere alla noia del cibo carcerario, i detenuti cucinano coi fornelletti. Aspettando, lui come gli altri, che le ore, sempre uguali, passino...

ilgiorno.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

8 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

9 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni

10 Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP