Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Mastella: "l'indulto? Ha funzionato, la Polizia Penitenziaria se n'è accorta"

Polizia Penitenziaria - Mastella:


Notizia del 11/05/2011 - NAPOLI
Letto (2041 volte)
 Stampa questo articolo


Nel corso di un incontro con gli agenti della polizia penitenziaria, Clemente Mastella ha detto: «L'indulto ha funzionato. Ma quasi nessuno lo dice. A dispetto di un' ossessiva campagna mediatica, che ha tentato di demolirlo e di demonizzarlo, l' indulto si è dimostrato efficace, al punto che la percentuale di recidiva è crollata dal 68 al 27 per cento. Per alcune categorie, addirittura al 18 per cento.Uno studio di livello universitario, molto accurato, pubblicato da un solo grande quotidiano nazionale, ha dimostrato che, in alcuni casi, ben 9 beneficiari su 10 non sono mai più rientrati in carcere. Questi sono i fatti, ben lontani da certi giudizi negativi e affrettati, condizionati dalla volontà di colpire la mia persona». Il candidato a sindaco di Napoli per l'Udeur ha voluto ringraziare gli uomini della Polizia penitenziaria, perchè «hanno saputo giudicare l'indulto per quello che è stato, senza pregiudizio, valorizzandone i tanti risvolti positivi». Mastella ha aggiunto: «L'indulto è stato un provvedimento corretto sul piano costituzionale, un gesto opportuno sul piano dei valori, delle convinzioni cristiane. Piuttosto - ha continuato l'ex ministro della Giustizia rivolto sempre agli agenti penitenziari - devo lamentare le difficili, drammatiche condizioni delle carceri napoletane, condizioni che voi ben conoscete. A paragone con altre esperienze, bisogna prendere atto che una certa borghesia, quella che io chiamo borghesia vippaiola e giustizialista, niente fa e niente ha fatto per contribuire, con generosità, a rendere più sopportabile, più umana la condizione carceraria a Napoli. Se non fosse per l'impegno del volontariato, della Chiesa, sarebbe davvero il deserto».

leggo.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento nella Polizia di Stato o nei Carabinieri?

2 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

3 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

4 Corte Cassazione: Sciopero della fame detenuti è un''azione dimostrativa di scontro e di ostilità verso le istituzioni

5 Rapporto Ragioneria Generale dello Stato: dipendenti statali meno 7,2 per cento. Polizia Penitenziaria meno trentacinque per cento!

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

10 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il nuovo ruolo degli Ispettori con carriera a sviluppo direttivo

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 La riforma dell’ordinamento penitenziario: osservazioni e considerazioni

4 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

5 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

6 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

7 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Ma chi siamo?

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia