Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Materasso incendiato nel carcere di Verona: 11 Poliziotti intossicati di cui sette in camera iperbarica

Polizia Penitenziaria - Materasso incendiato nel carcere di Verona: 11 Poliziotti intossicati di cui sette in camera iperbarica


Notizia del 07/04/2015 - VERONA
Letto (1930 volte)
 Stampa questo articolo


Tredici persone sono rimaste intossicate nel carcere di Montorio: dei quali sarebbero undici agenti della Polizia Penitenziaria e due i detenuti. Gli intossicati sono stati poi trasportati in ospedale, alcuni a Borgo Trento e altri a Borgo Roma. 

Secondo le prime fonti si tratterebbe del risultato di una protesta scoppiata all'interno della casa circondariale intorno alle 12.30, che ha visto alcuni detenuti dare fuoco ad alcuni materassi e ad altro materiale presente nella rispettiva cella. Il fumo però si è successivamente diffuso all'interno di un'intera sezione carceraria. A quel punto le forze dell'ordine avrebbero fatto subito evacuare i circa 150 detenuti dell'area interessata ma proprio nell'operazione alcuni sarebbero rimasti intossicati.

Al centro della protesta la situazione del penitenziario, dove anche sabato si è verificata un'aggressione. Gli stessi sindacati della Polizia Penitenziaria denunciano da qualche tempo un ambiente teso all'interno della struttura. Giovanni Vona, responsabile del Sappe di Veneto e Trentino parla di una situazione che "che mette a dura prova il carcere di Verona. Anche sabato ci sono stati problemi con numerosi detenuti che si sono rifiutati di ritornare nei loro alloggi. Ora abbiamo tredici agenti ricoverati, di cui due sembra anche in condizioni piuttosto serie. Tutto questo trova le sue cause nei provvedimenti lasciati a metà e presi per cercare di sfollare le carceri. La sorveglianza dinamica non permette agli agenti di svolgere in sicurezza il proprio lavoro e i detenuti si possono così schierare contro di loro, magari pensando di essere vittime di ingiustizie, sfruttando tra l'altro l'assenza di veri deterrenti". 

Alcuni sono già stati dimessi, mentre otto (un detenuto e sette agenti della Polizia Penitenziaria) sono stati trattenuti nella camera iperbarica del Polo Confortini all'ospedale di Borgo Trento.

veronasera.it - tgverona.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE VENETO
Statistiche carceri Regione Veneto







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

9 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

10 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Raffaele Cinotti: in memoria del Vice Brigadiere degli Agenti di Custodia, ucciso a Roma il 7 aprile del 1981

5 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

6 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

7 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

8 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

9 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

10 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico