Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Maurizio Gasparri: Ciampi cancellò il 41-bis per i mafiosi, fu una macchia

Polizia Penitenziaria - Maurizio Gasparri: Ciampi cancellò il 41-bis per i mafiosi, fu una macchia


Notizia del 18/09/2016 - ROMA
Letto (2402 volte)
 Stampa questo articolo


«La storia non può essere scritta secondo i metodi orwelliani, cancellando ciò che è scomodo. In morte di Ciampi non si può non ricordare la pagina oscura della cancellazione del carcere duro, il 41 bis, per centinaia di mafiosi che fu decisa dal suo governo». Ad affermarlo èMaurizio Gasparri, vicepresidente del Senato. «Il ministro della Giustizia di allora, Conso, qualche anno fa in commissione Antimafia si è assunto la responsabilità di quella scelta scellerata che rappresentò la resa dello Stato alla mafia. Ma tutti sanno che la manovra fu orchestrata da Scalfaro al Quirinale e attuata dal governo guidato da Ciampi, che non poteva non comprendere la gravità di quella scelta».

Maurizio Gasparri: Ciampi non diede il suo contributo di verità

«Conso – aggiunge Gasparri – ha detto esplicitamente che si cercò con quel segnale di attenuare l’offensiva stragista della mafia. Questo è stato il governo Ciampi e non è immaginabile che il Presidente del Consiglio del tempo non si rendesse conto di ciò che Conso ha spiegato ad una commissione parlamentare. Si tratta di una pagina nera della vita repubblicana. Anche adducendo ragioni di salute, Ciampi ha rifiutato di dare un contributo di verità doveroso nelle sedi giudiziarie che si stanno occupando di queste vicende. Questa macchia – conclude Gasparri – segna la sua carriera, e tralascio i giudizi sull’euro, il cambio con la lira e tanto altro di cui con timidezza si parla. Ciampi fu il capo di un governo che vide lo Stato piegarsi ai diktat della mafia. Conso lo ha ammesso, ma non agì certamente da solo. Il conformismo di queste ore impedisce di parlare di questa vicenda. Ma noi continueremo a farlo».

secoloditalia.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

4 Frosinone, 5 agenti di Polizia Penitenziaria aggrediti da un detenuto

5 Poliziotto aggredito e sequestrato nel carcere di Nisida: detenuti gli rubano le chiavi e aprono le altre celle

6 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

7 Petardi lanciati nel carcere di San Vittore Francesco Di Cataldo nella notte di capodanno: due Poliziotti penitenziari al pronto soccorso

8 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

9 Uno Bianca, i fratelli Savi nello stesso carcere

10 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Gratteri, Ardita, Stati Generali... fino ad oggi sono state ignorate tutte le proposte di riforma della Polizia Penitenziaria ...il 2018 sarà l’anno buono?

3 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

6 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

7 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

8 La XVII Legislatura volge al termine. Il futuro è molto incerto

9 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia

10 Il servizio di tutoring e la beneficienza all''amministrazione