Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Maxi rissa nel Carcere femminile di Roma Rebibbia

Polizia Penitenziaria - Maxi rissa nel Carcere femminile di Roma Rebibbia


Notizia del 27/09/2016 - ROMA
Letto (6072 volte)
 Stampa questo articolo


Il 15 settembre alle ore 18:50 circa  presso il reparto “Camerotti” del carcere femminile di Roma Rebibbia, organizzato secondo il modello della “Vigilanza Dinamica”, si è verificata una maxi rissa  contenuta  soltanto grazie alla prontezza  delle due unità di Polizia Penitenziaria  in servizio, intervento  per il quale una delle due colleghe è stata refertata dal Medico di Guardia ed inviata al Pronto soccorso ospedaliero.

Il tutto ha avuto origine da un litigio tra detenute ristrette in una cella del  1° primo piano del reparto ma, in pochi secondi, le stesse sono state raggiunte da un gran numero di detenute provenienti dagli altri piani le quali, senza alcuna esitazione, hanno proseguito ad alimentare la rissa partecipandone attivamente.

Grazie all’intervento del Personale di Polizia Penitenziaria in servizio si è potuto evitare il peggio, al  momento del fatto erano presenti  soltanto due poliziotte penitenziarie per circa 160 detenute ristrette presso il reparto , una delle quali  durante l’intervento per sedare la rissa è rimasta infortunata.

Un banale  litigio iniziato per una confezione di shampoo per capelli che è degenerato a seguito  della partecipazione delle detenute degli altri piani,  partecipazione  che il personale in servizio al piano terra non ha potuto impedire a causa della mancata automatizzazione con comando a distanza  delle porte di ingresso dei piani.

Sotto accusa ancora una volta  il “regime penitenziario aperto” in atto nell’Istituto femminile romano effettuato con la cronica mancanza di personale e senza l’ausilio di validi strumenti che possano potenziare i livelli di sicurezza.

 

sappeinfroma

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum