Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Milano San Vittore sfollato a fine mese: i detenuti verranno trasferiti nei nuovi padiglioni di Cremona, Pavia, Voghera

Polizia Penitenziaria - Milano San Vittore sfollato a fine mese: i detenuti verranno trasferiti nei nuovi padiglioni di Cremona, Pavia, Voghera


Notizia del 09/10/2013 - MILANO
Letto (3425 volte)
 Stampa questo articolo


Piano carceri: aprono a fine mese i nuovi padiglioni in Lombardia, così il carcere di San Vittore potrà ritornare ad essere una Casa Circondariale.

L'annuncio del ministro Cancellieri. È «prossima» l’apertura di tre nuovi padiglioni negli istituti di pena di Cremona, Pavia e Voghera, prevista «entro la fine di questo mese». Lo ha dichiarato, nel corso del question time alla Camera, il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri, rilevando che con questi nuovi posti disponibili la «situazione è destinata a migliorare» nel carcere di San Vittore a Milano.

Trasferimenti da San Vittore. Nell’istituto di San Vittore risultano reclusi, ha ricordato il Guardasigilli, «complessivamente 1.592 detenuti: dato sicuramente alto rispetto alla capienza regolamentare, ma comunque più basso rispetto a quello del mese di novembre dello scorso anno, quando i detenuti ristretti a San Vittore erano quasi 1.700». L’apertura dei nuovi padiglioni a Cremona, Pavia e Voghera «consentirà di trasferire da San Vittore - ha spiegato Cancellieri - almeno 300 persone già condannate in via definitiva o in secondo grado, così restituendo all’istituto milanese la funzione di casa circondariale, destinata ad ospitare solo persone indagate, imputate o condannate in primo grado».

Lo stato di sovraffollamento del carcere di San Vittore «è costantemente monitorato dalle autorità penitenziarie»: la situazione, ha sottolineato il ministro, «è ulteriormente aggravata dalla attuale chiusura, per inagibilità strutturale, dei reparti secondo e quarto, la cui ristrutturazione è stata inserita nel "Piano Carceri" per una spesa complessiva di 11,5 milioni di euro. Sino a quando i detti reparti non saranno riaperti, non sarà possibile intervenire sul sesto reparto che è sicuramente tra i più problematici, sia per le condizioni di sovraffollamento che per le condizioni strutturali», poichè «non è mai stato oggetto di ristrutturazione complessiva e straordinaria, ma solo di più interventi manutentivi».

La situazione di sovraffollamento riscontrata a San Vittore «non impedisce che in tutti i reparti detentivi, conformemente al progetto pedagogico - ha concluso il Guardasigilli - si svolgano regolarmente corsi di formazione professionale, scolastici e attività di trattamento».

laprovinciapavese.gelocal.i

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Forze Armate: NoiPA è diventato un problema?

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 NoiPa: Forze Armate in rivolta. E spunta una petizione on line

9 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

10 M5S chiede intervento Ministro Giustizia: Parlamentari raccolgono allarme agenti Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Quanto il temporeggiatore arretra ...

3 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

4 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

5 La lingua segreta dei tatuaggi sulla persona detenuta

6 L’indennità per la “presenza esterna”: a chi si e a chi no

7 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

8 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

9 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”