Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Ministro Cancellieri: i detenuti non pericolosi? Sistemiamoli nelle caserme

Polizia Penitenziaria - Ministro Cancellieri: i detenuti non pericolosi? Sistemiamoli nelle caserme


Notizia del 18/06/2013 - ROMA
Letto (2538 volte)
 Stampa questo articolo


Sovraffollamento delle carceri: il Ministro Cancellieri lancia la proposta di sistemare i detenuti non pericolosi nelle caserme.

''A fronte di 47mila posti'' nelle carceri italiane ''ci sono 66mila detenuti. Non bastano letti in più, servono carceri alternative per chi non è pericoloso, in cui il detenuto possa lavorare e svolgere qualche attivita' sociale''. E' il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri a parlare, in un'intervista a 'Repubblica', del ''progetto di creare un circuito di detenuti non pericolosi da sistemare in caserme distribuite in varie regioni. Ne abbiamo gia' individuate una decina da ristrutturare in tempi rapidi, senza grossi investimenti''.

Il rinvio sul dl con misure per attenuare il sovraffollamento carcerario ''e' una questione di tempi. E poi stavo ancora lavorando sul magistrato di sorveglianza. Neppure Alfano era pronto con il suo pacchetto'', aggiunge.
''Bisogna depenalizzare perche' in Italia chi da' in autobus false generalita' rischia fino a sei anni, la stessa pena di chi stampa moneta falsa. Servono sanzioni amministrative.

Poi -prosegue Cancellieri- bisogna puntare sulle misure alternative, perche' chi commette un reato non grave non deve per forza finire in carcere. Io, come cittadina, sarei piu' contenta se chi imbratta i muri li ripulisse piuttosto che vederlo in prigione''.

Adnkronos

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

6 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

7 Il pericolo radicalizzazione nelle carceri italiane

8 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela

9 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook

10 L’origine dei tatuaggi e l’implicazione del carcere