Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Ministro della Giustizia Cancellieri: non ci dovremo più vergognare delle nostre carceri

Polizia Penitenziaria - Ministro della Giustizia Cancellieri: non ci dovremo più vergognare delle nostre carceri


Notizia del 30/05/2013 - ROMA
Letto (2139 volte)
 Stampa questo articolo


Ministro della Giustizia Cancellieri: "le carceri italiane non saranno più motivo di vergogna per l'Italia".

"E' bene che si sappia che le carceri non saranno più motivo di vergogna per l'Italia", sono le parole che il Ministro Annamaria Cancellieri, ha dichiarato a margine della presentazione di un progetto, realizzato dal carcere di Gorgona con l'azienda Frescobaldi, per la produzione di vino affidata ai detenuti.

"Stiamo lavorando a 360 gradi per raccontare che l'Italia è un paese altamente civile e le sue carceri ne sono degne. Lo dobbiamo affermare con orgoglio". Quanto al programma di lavoro, il ministro ha sottolineato che riguarderà una modifica del regime delle pene: "è un tema sul quale stiamo lavorando, spero di portare presto una soluzione in questo senso".

Ma l'impegno per le carceri riguarderà anche molti altri aspetti "quello logistico, i lavori nelle strutture per renderle più adeguate alle esigenze dei detenuti; e un aspetto giuridico, quello della deflazione delle pene e delle misure alternative, un progetto che stiamo puntualizzando". "Ci aspetta un lavoro molto impegnativo - ha ammesso il ministro - nel quale affronteremo molti scogli, ma siamo molto determinati".

 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Carceri, salta la riforma: primo atto del nuovo Governo

3 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

4 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

9 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Giunge gradito … graditissimo il saluto del Ministro Orlando

6 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

7 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

8 L’elogio funebre di Nicolò Amato a Giuseppe Falcone

9 Il pericolo radicalizzazione nelle carceri italiane

10 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela