Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Ministro Orlando visiterà la Scuola di Cairo Montenotte: Sappe annuncia proteste

Polizia Penitenziaria - Ministro Orlando visiterà la Scuola di Cairo Montenotte: Sappe annuncia proteste


Notizia del 02/09/2014 - SAVONA
Letto (1766 volte)
 Stampa questo articolo


Lunedì 15 settembre il Ministro della Giustizia Andrea Orlando parteciperà, a Cairo Montenotte, ad un convegno sulla formazione nella Scuola di Polizia “Andrea Schivo” e il primo Sindacato della Polizia Penitenziaria, il SAPPE, preannuncia una rumorosa manifestazione e un sit-in di protesta in concomitanza con l’evento.

“Saremo in piazza a gridare la rabbia dei poliziotti penitenziari della Liguria, abbandonati a loro stessi da una Amministrazione centrale che non fa nulla per risolvere le endemiche criticità della Regione e che sarà presente a Cairo con i suoi massimi vertici”, denuncia il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, il primo e più rappresentativo della Categoria, per voce del leader Donato Capece.

"Si parla tanto di formazione, ma quella che si propina da sessant’anni ai poliziotti penitenziari è vecchia e superata dai cambiamenti socioculturali intervenuto nella popolazione detenuta e nella criminalità. E non tiene conto che la Polizia Penitenziaria è un Corpo di Polizia dello Stato. Ma la realtà è che da anni i nostri poliziotti non fanno nessun tipo di aggiornamento professionale e di formazione. Altro che convegni e autocelebrazioni come quella che si vorrebbe fare il 15 settembre a Cairo Montenotte!”.

Capece denuncia anche i problemi delle sedi penitenziarie liguri: “Imperia, Sanremo, La Spezia, Pontedecimo, Marassi, Savona, Chiavari sono penitenziari che vanno avanti solamente grazie ai poliziotti, alla loro professionalità, al loro spirito di servizio, alla loro umanità. E lavorano sotto organico e in penitenziari spesso degradati e degradanti: basti pensare al carcere di Savona, struttura che potrebbe essere superata da un nuovo penitenziario da costruirsi proprio in Valbormida. In Liguria manca il personale di Polizia Penitenziaria e ogni giorno c’è una nuova criticità, come dimostra anche il caso che ha riguardato Marassi proprio in questi giorni. L’Amministrazione Penitenziaria è ormai da diversi mesi senza un Capo Dipartimento e l’organico dei Baschi Azzurri è sotto di 7mila unità. La spending review e la legge di Stabilità hanno cancellato le assunzioni, nonostante l’età media dei poliziotti si aggira ormai sui 40 anni. Altissima, considerato il lavoro usurante che svolgiamo. Nonostante le affrettate rassicurazioni di chi va in giro a dire che i problemi delle carceri sono (quasi) risolti e non c’è più un’emergenza, i drammi umani restano, eccome. Lo sanno bene i poliziotti penitenziari della Liguria, che gestiscono questi drammi ogni giorno e che si sentono abbandonati a loro stessi da chi tratta la Liguria con colpevole superficialità nonostante i tanti problemi che vi sono a Imperia, Sanremo, La Spezia, Pontedecimo, Marassi, Savona, Chiavari”.

E il SAPPE chiama direttamente in causa proprio il Ministro Orlando: “Non è pensabile chiudere strutture importanti di raccordo tra carcere, istituzioni e territorio come il Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria di Genova” conclude Capece “a meno che non si voglia paralizzare il sistema ed avere del carcere l’esclusiva concezione custodiale che lo ha caratterizzato fino ad oggi. Vogliono il Ministro Orlando e il Governo Renzi essere ricordati per questo demolizione dei presidi di sicurezza del Paese?”.

rsvn.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

2 Tentativo di rivolta dei detenuti magrebini nel carcere di Prato: bloccato accesso alla terza sezione con brande

3 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

4 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

5 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

6 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

7 Poliziotto penitenziario aggredito con bastoni da detenuto nel carcere di Napoli Secondigliano

8 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

9 Poliziotto penitenziario trasportato d''urgenza in ospedale dopo aggressione da parte di un detenuto del carcere di Ariano Irpino

10 Skype per i detenuti ed estremismo islamico: il Sappe lancia l''allarme per i possibili utilizzi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Terrorismo islamico: Polizia Penitenziaria armata anche fuori dal servizio. Emanata circolare DAP

2 In memoria di Antonio Muredda, Agente di Custodia ucciso il 22 agosto 1983

3 AGENTE ALLA BOLDRINI: VENGA SENZA PREAVVISO QUI C E UN SOLO AGENTE PER TRE PIANI

4 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

5 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

6 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Le proteste pretestuose

9 Il ''malvezzo'' lo rispediamo al mittente

10 L’importanza dell’attività di polizia all’interno delle carceri italiane