Maggio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2017  
  Archivio riviste    
Ministro Severino: Colloqui in carcere con Provenzano già trasmessi all'autorità giudiziaria

Polizia Penitenziaria - Ministro Severino: Colloqui in carcere con Provenzano già trasmessi all'autorità giudiziaria


Notizia del 10/08/2012 - ROMA
Letto (2099 volte)
 Stampa questo articolo


«Sono state segnalate all'autorità giudiziaria le relazioni di servizio in cui si faceva riferimento a colloqui parlamentari-detenuti in regime di 41 bis». Lo riferisce in una nota il ministero della Giustizia a proposito della vicenda - rivelata dal Corriere della Sera - che ha visto interessati due parlamentari presso istituti penitenziari in cui sono reclusi detenuti in regime di 41 bis. Il ministro Paola Severino «già da giorni ha verificato che le relazioni di servizio nelle quali si segnalavano le peculiarità dei colloqui fossero state trasmesse all'autorità giudiziaria competente, ricevendone conferma».

LA NOTA - Nella nota si aggiunge che quindi, «sempre dallo scorso 3 agosto, il Guardasigilli ha dato disposizione» all'Ufficio di gabinetto del ministero affinchè, attraverso il capo del Dap i direttori degli istituti «fossero sensibilizzati a una puntuale osservanza delle disposizioni previste dall'articolo 67 dell'ordinamento penitenziario che regola le visite dei parlamentari negli istituti penitenziari, sollecitando l'intervento diretto o l'interruzione della conversazione qualora essa travalichi i limiti della visita e si trasformi in colloquio su procedimenti in corso».
 
LE REAZIONI - E l'articolo pubblicato dal Corriere della Sera ha suscitato un vespaio di polemiche, inducendo il ministro a questo chiarimento. «Sconcerta il tour carcerario con incontri con boss di Cosa Nostra da parte di parlamentari di sinistra. C'è un altro capitolo da scoprire dopo quello che investe Scalfaro, Conso e Mancino? Il ministro Severino chiarisca subito cosa è successo», dice il capogruppo del Pdl al Senato Maurizio Gasparri secondo il quale «potremmo essere di fronte ad un abuso delle prerogative parlamentari per finalità misteriose e inquietanti, soprattutto se ricollegate a precedenti vicende del senatore che ha incontrato i boss». E ha rincarato Gaetano Quagliariello, vicecapogruppo vicario del Pdl al Senato: «Sull'uso e abuso dello strumento del pentitismo e sul rischio di inquinamento derivante da operazioni improprie in questi anni abbiamo visto molto, ma evidentemente non avevamo ancora visto tutto. La notizia di un 'tour' nelle carceri italiane in una sorta di colloqui investigativi con boss della criminalità organizzata come Provenzano, Graviano, Bidognetti e Cinà per sollecitarli a diventare collaboratori di giustizia, prospettando anche i vantaggi che la legge attribuisce ai figli dei pentiti, è sconcertante».
 
Corriere.it
STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Riparte il Concorso Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria 100 donne e 300 uomini

2 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

3 Imboscata ad Agente penitenziario: c''è un problema in bagno e quando arriva i detenuti lo aggrediscono

4 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

5 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

6 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

7 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

8 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa

9 Perquisizione nel carcere di Rimini: 5 telefonini, 3 grammi di hashish, 2 coltelli rudimentali, una chiavetta USB

10 Gratteri sulle indagini del Cara di Crotone: mi meraviglia che l''agente penitenziario arrestato sia solo ai domiciliari


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Dimissioni dei comandanti di GOM e NIC? … Cosa sta succedendo al DAP?

4 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

5 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

6 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

7 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

8 Commissione Antimafia: relazione del Presidente Rosy Bindi sullo stato di salute di Salvatore Riina

9 Lotta al terrorismo: maggior contributo della Polizia Penitenziaria e partecipazione ai Comitati provinciali ordine e sicurezza

10 Ministro Orlando vigili affinchè il DAP non ritardi anche nell’attuazione del riallineamento