Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Modena, detenuto evade da permesso premio. Sappe, Il 20/05 protesta presso sede Dap

Polizia Penitenziaria - Modena, detenuto evade da permesso premio. Sappe, Il 20/05 protesta presso sede Dap


Notizia del 11/05/2014 - MODENA
Letto (1655 volte)
 Stampa questo articolo


''Un detenuto italiano in permesso premio non ha fatto rientro ieri nel carcere di Modena ed e' quindi da considerarsi evaso''. Ne da' notizia in un comunicato il Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria (Sappe) sottolineando che, nonostante la rarita' di questo tipo di eventi, la situazione nelle carceri italiane resta ''esplosiva'' e annunciando, martedi' 20 maggio, una ''manifestazione di protesta'' davanti la sede romana del Dipartimento amministrazione penitenziaria (Dap). L'evasione ''e' un evento che purtroppo si puo' verificare, anche se la percentuale dei detenuti ammessi a fruire di permessi all'esterno che non fa poi rientro e' minima'', commenta Donato Capece, segretario generale del Sappe, aggiungendo che il soggetto evaso era detenuto per oltraggio a pubblico ufficiale e resistenza. ''E' del tutto evidente - aggiunge - che scontare la pena fuori dal carcere, per coloro che hanno commesso reati di minore gravita', ha una fondamentale funzione anche sociale. Come, ad esempio, il lavoro di pubblica utilita' per i soggetti sorpresi alla guida in stato di ebbrezza, che consistente in una prestazione di lavoro non retribuita a favore della collettivita' da svolgere in via prioritaria nel campo della sicurezza e dell'educazione stradale: sono complessivamente circa 5mila persone''. ''Ma che la situazione nelle carceri sia esplosiva - prosegue Capece - lo confermano le notizie di cronaca che, in pochi giorni, hanno fatto registrare l'evasione di un detenuto dal carcere di Palermo Pagliarelli, il suicidio di un agente di Polizia Penitenziaria ad Ascoli Piceno, e le risse tra detenuti nelle carceri di Potenza e Teramo, che per il pronto intervento degli Agenti non e' sfociato in tragedie''.

asca 

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle

4 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

5 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

6 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

7 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

8 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

9 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

10 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

2 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

3 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

6 In sezione comme a la guerre

7 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

8 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook

9 L’origine dei tatuaggi e l’implicazione del carcere

10 Sicurezza sul lavoro: il Documento di Valutazione dei Rischi