Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Moglie di Poliziotto penitenziario uccisa: risolto il giallo, a sparare è stata la figlia

Polizia Penitenziaria - Moglie di Poliziotto penitenziario uccisa: risolto il giallo, a sparare è stata la figlia


Notizia del 30/10/2015 - REGGIO CALABRIA
Letto (2960 volte)
 Stampa questo articolo


Risolto il giallo dell’infermiera di 44 anni, Patrizia Crivellaro, uccisa il 25 maggio scorso con un colpo d’arma da fuoco alla tempia a Melito Porto Salvo, nel reggino. La donna, che lavorava come responsabile degli infermieri presso la clinica Villa Anya, era stata trovata in gravissime condizioni nella sua abitazione. Sul posto erano intervenuti i carabinieri della locale Caserma, agli ordini del comandante Gennario Cascone, e i sanitari del 118 in un disperato tentativo di salvarle la vita, ma poco dopo il ricovero a Reggio Calabria era sopraggiunto il decesso.

Nelle scorse ore, per il delitto della donna, moglie di un agente di Polizia Penitenziaria, è stata arrestata la figlia adolescente, una studentessa di 17 anni. Secondo quanto si apprende il movente del delitto sarebbe legato ai continui rimproveri della madre nei confronti della ragazza, che sarebbero culminati nel divieto categorico dell’utilizzo del cellulare e soprattutto dei social network. A quel punto, secondo quanto sostengono gli investigatori, sarebbe maturata nella studentessa la volontà di uccidere la madre.

Secondo quanto riportato nell’ordinanza di custodia cautelare la ragazza “ha agito con lucida freddezza e premeditazione”. Era stata la 17enne a raccontare in più occasioni agli inquirenti di esser certa che la madre sarebbe stata uccisa da un misterioso killer.

direttanews.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE CALABRIA
Statistiche carceri Regione Calabria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

9 La frutta non ci piace». Scattano violenza e intimidazioni da parte dei detenuti al 41 bis

10 Gratteri: “Campi di lavoro per i mafiosi se vogliono mangiare”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Raffaele Cinotti: in memoria del Vice Brigadiere degli Agenti di Custodia, ucciso a Roma il 7 aprile del 1981

5 Le caserme (quasi) gratis della Polizia Penitenziaria

6 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”